Bitonto, Chiereghin non le manda a dire: ''Dovevamo e potevamo fare di più, ripresa sottotono''

È un mister Chiereghin deluso e schietto, quello che analizza così il pareggio per 2-2 di sabato scorso contro il Potenza.

"E inutile fare giri di parole, è stata una delle nostre partite più brutte, contornata da un secondo tempo in affanno e sottotono.
Potevamo e dovevamo fare molto di più.  Purtroppo, ma non deve essere un alibi, abbiamo avuto la rotazione corta visto l'infortunio di Dario e le condizioni di salute precarie di José".

Ora testa al lavoro per preparare al meglio la prosisma sfida, il derby contro il Castellana.

"Dopo partite così si sta in silenzio, si incassa il colpo e si torna subito al lavoro, anche perché abbiamo una sfida importante da affrontare sabato contro il Castellana e non possiamo assolutamente fallire".


Futsal Bitonto