breaking news

19/08/2021 16:17

Brasile, Luiza Bortolini sta per per volare in Italia: ''Spero di vincere titoli con la Kick Off''

La giocatrice Luiza Bortolini (ruolo laterale) in evidenza in Brasile con la maglia della Unidep Pato Branco, parte per la prima stagione nel futsal europeo. L'atleta 23enne è attesa in Italia dalla Kick Off che l’ha ufficializzata sui suoi profili social prima di Ferragosto. Luiza si è introdotta nel mondo del futsal mettendo in luce tecnica raffinata, abilità e personalità per raggiungere i suoi obiettivi.

 Nata a São José do Cedro (una città nello Stato di Santa Catarina) Luiza ha iniziato a giocare a futsal all'età di 8 anni in una competizione scolastica. Grazie alle buone prestazioni, è stata assunta da Kindermann di Caçador. Da allora, la sua carriera è stata un successo dopo l'altro. Luiza ha giocato in diversi club quali Chapecó , Leoas da Serra,  Lages, Stein,  Cascavel, prima di arrivare allo Unidep di Pato Branco.

 Tra i principali titoli della sua carriera, Luiza aggiunge il tri-campionato di Santa Catarina (2018, 2019 e 2020), il titolo della Libertadores da América (2018), la Champions Cup (2019), la Brazil Club Cup (2019), la Coppa del Mondo per Clubs (2019) e la LNF (2020).

 Di recente, Luiza ha difeso i colori della Unidep Pato Branco nella disputa del Campionato del Paraná. Ben presto, è diventata un simbolo della squadra e uno dei riferimenti in campo. Il futsal europeo era un sogno di vecchia data e l'occasione si è presentata. Luiza arriva in Italia il 27 agosto.

“È ora di volare. Molto felice per l'opportunità. Il futsal femminile si sta sviluppando nel mondo e sono onorata di far parte di questo progetto. Spero di vincere titoli per la Kick-off e continuare questo percorso di crescita personale e professionale”, ha rivelato la giocatrice sulle colonne del sito istituzionale della LNF.


foto: ligafutsal.com.br (Mauricio Moreira)


Galleria