breaking news
  • 25/05/2022 22:06 Serie C1 Friuli, playoff: il Tarcento batte in finale il Naonis e va alla fase nazionale
  • 25/05/2022 20:32 Serie A2, tutto confermato: Melilli-Gisinti Pistoia si gioca al PalaCatania (ore 17)
  • 25/05/2022 17:21 Serie B, il Futsal Prato comunica che Luca Pullerà non è più il tecnico della squadra
  • 24/05/2022 18:42 Under 19, playoff: la Lazio vince 5-1 in casa della Leonardo e si qualifica per i quarti
  • 24/05/2022 18:34 Serie AF. Semifinale scudetto, gara-3 tra Pescara e Lazio anticipata al 27 maggio

22/01/2022 21:42

Buldog Lucrezia, il pari con il Modena firmato dalla grinta e dal cuore: Di Risio griffa il bel 5-5

Finisce con un pareggio la prima sfida del nuovo anno per la Buldog Lucrezia contro il Modena Cavezzo. Si dividono dunque la posta in palio le due squadre, con la Buldog che negli ultimi secondi raggiunge un pareggio che vale una vittoria, contro una formazione di livello. Un primo tempo giocato alla grande dai ragazzi di mister Elia Renzoni, mentre la seconda frazione è stata spettacolare con sorpassi e contro sorpassi da ambo le parti, col triplice fischio degli arbitri che sancisce la fine sul 5-5. 


LA CRONACA - Primo tempo che si mette subito in discesa per i padroni di casa, con Paludo che porta avanti i suoi dopo appena due minuti. Gli ospiti hanno provato a raggiungere il pari senza riuscirci, con i “cagnacci” che si portano al 15' sul 2-0 su azione di corner con Copparoni. 


Seconda frazione spettacolare: buono l'avvio degli ospiti che nel giro di un paio di minuti raggiungono il pari con Ronaldo e Pires. Partita sempre vivace, giocata bene dalle due squadre, con gli emiliani che si portano addirittura sul 2-4 con Pires protagonista, autore di una tripletta. I padroni di casa non si danno per vinti, con determinazione e grazie a delle ottime trame di gioco, raggiungono il Modena sul 4-4 con Di Risio e l’ultimo arrivato Sperendio, a quattro minuti dalla fine. Al 19' doccia fredda per i padroni di casa con Guerra che trova un bel gol da fuori area. Proprio allo scadere i “cagnacci” agguantano il meritato pareggio con il tacco sotto misura di Di Risio: finisce così 5-5 una partita dove nessuna delle due squadre meritava di perdere. 



BULDOG LUCREZIA-MODENA CAVEZZO 5-5 (pt 2-0)

BULDOG LUCREZIA: Corvatta, Di Risio, Paludo, Sperendio, Girardi, Severi, Copparoni, Evangelisti, Felder, Marinelli, Pezzolesi, Bacciaglia. All. Renzoni

MODENA CAVEZZO: Latino, Guerra, Barbieri, Pires, Dudù Costa, Ronaldo, Liberti, Lefons, Vlasi, Aieta, Checa, Vezzani. All. Checa

ARBITRI: Marco Terzini (Pescara), Domenico Donato Marchetti (Lanciano), crono: Stefano Lavanna (Pesaro)

MARCATORI: pt ’13'' Paludo (B), 15'06'' Copparoni (B), st 1'17'' Ronaldo (MCF), 2'23'', 11'33'' e 12'18'' Pires (MCF), 13'23'' Di Risio (B), 17'23'' Sperendio (B), 19'27'' Guerra (MCF), 19'47'' Di Risio (B)

NOTE: ammoniti Evangelisti (B), Sperendio (B), Ronaldo (MCF), Pires (MCF), Severi (B), Barbieri (MCF)




Matteo Valeri - Ufficio Stampa ASD Buldog Lucrezia