breaking news
  • 05/12/2021 20:22 Serie A, termina in parità il posticipo di Salsomaggiore: Came Dosson-Feldi Eboli 4-4

27/10/2021 13:22

Came a caccia della prima vittoria contro la Meta, l'ex Suton: ''A Catania ricordi molto belli''

In occasione della prossima sfida di campionato contro il Meta Catania abbiamo raccolto alcune impressioni da parte dell’ex Josip Suton, uno dei volti nuovi della Came Dosson.

-Che ricordi hai dell’esperienza a Catania?

"I ricordi della scorsa stagione a Catania sono davvero positivi e belli, la città è bellissima, il club è ben organizzato e ho conosciuto tante persone fantastiche con le quali ho stretto amicizie significative, e questo mi rende davvero felice". 

-Quali sono i motivi per i quali hai scelto la Came?

"Dopo la scorsa stagione e le Finali Scudetto ammetto che ho ricevute molte offerte ma alla fine ho scelto la Came Dosson perché ho sentito molti pareri positivi relativi all'organizzazione del club e all'allenatore Sylvio Rocha, questi sono i 2 motivi principali: in tutto questo è stato importante il ruolo svolto dal Direttore Sportivo Andrea Cestaro che mi ha presentato e spiegato come funziona il club, e così ho potuto capire come questo sia una società simile al mio pensiero e devo dire che sono davvero felice della scelta fatta". 

-Come valuti il momento attuale della squadra e il campionato in generale?

"So bene che al momento la classifica non ci sorride, ma sono convinto che se continuiamo a lavorare come stiamo facendo arriveranno anche le vittorie. La squadra è cambiata rispetto alla scorsa stagione e ogni nuovo inizio è difficile, lo è anche per noi in questo momento: dobbiamo ancora trovare il giusto equilibrio in campo e l’unico modo che abbiamo per migliorare è il lavoro costante sul campo, che sicuramente ci premierà. Rispetto alla scorsa stagione ritengo che il livello della Serie A Futsal sia notevolmente cresciuto e quindi non esistono gare semplici: personalmente ritengo che la Came abbia le potenzialità per affrontare alla pari qualsiasi avversario, dobbiamo abituarci a mantenere alta la concentrazione per l’intera gara e migliorare la qualità delle nostre giocate negli ultimi 10 metri così da risolvere con più frequenza a nostro favore le situazioni sotto la porta avversaria. Nelle gare interne finora disputate il supporto del nostro pubblico è stato fondamentale, mi auguro di vedere sempre tanti tifosi biancoblu durante le nostre gare e noi daremo sempre il massimo per ringraziarli". 






Ufficio Stampa Came Dosson