breaking news
  • 22/01/2022 20:43 Serie A2F, girone A: nell'anticipo della 12ª giornata Virtus Romagna-Bagnolo 1-2
  • 22/01/2022 16:41 Serie AF: 12ª giornata, goleada Real Statte in casa della Lazio: termina 4-8
  • 21/01/2022 22:12 Serie A2F, girone B: nel recupero della 11ª giornata Jasnagora-Pelletterie 2-2

04/12/2021 10:44

Casile, la scrivania può attendere: il bomber torna in campo con la Derviese e timbra una tripletta

Nino Casile ha interrotto di recente la sua avventura alla Mgm2000, dove non solo è stato giocatore ma ha anche, da questa stagione, ricoperto il ruolo di direttore sportivo. Il richiamo del parquet è stato talmente forte che Casile, bomber di razza, non ha saputo resistere, tanto da accettare il nuovo progetto della Derviese, nel massimo campionato regionale della Lombardia (girone B).

Ieri la prima partita ufficiale e Casile ci mette decisamente il suo zampino, portandosi a casa il pallone grazie alla tripletta messa a segno contro il Mazzo (Derviese che ha vinto per 5-2), in quella che è la prima vittoria stagionale all'ultima giornata del girone di andata dei suoi.

Per approfondire i risultati dei due gironi della C1 lombarda, clicca qui.

CLICCA QUI PER RISULTATI E CLASSIFICA DEL GIRONE A 

CLICCA QUI PER RISULTATI E CLASSIFICA DEL GIRONE B 


Di seguito la cronaca della gara pubblicata sulla pagina facebook della Derviese.

LA CRONACA - Un primo tempo dove i ragazzi di Zaccone entrano convinti dei loro mezzi: subito nella mischia Casile e Carsana, nuovi arrivi gialloblù. Il Mazzo va subito sotto 1-0 con la rete di Degrassi. La Derviese è in campo e trova il 2-0 con la prima rete al primo tiro di Casile su calcio piazzato! Il 3-0 porta la firma di Vaninetti, che infila il portiere sul secondo palo in superiorità numerica. Il 4-0 è di Casile, mvp del match, che punta l'uomo e insacca sotto la traversa.

La ripresa vede il Mazzo sbilanciarsi e la Derviese che sfiora per tre volte il pokerissimo. A metà ripresa arriva il 4-1 degli ospiti, dopo una mischia al limite dell'area e nel finale il 4-2 con il portiere di movimento. A pochi secondi dalla sirena, Casile sigla il liberatorio 5-2 a porta vuota.