breaking news

06/01/2024 20:37

Castellana, vittoria di carattere contro il Bernalda: Chiantera-show e quarto posto acciuffato

Il Castellana C5 comincia il nuovo anno nella stessa maniera con cui aveva concluso il 2023 ovvero vincendo una gara di carattere, grinta e orgoglio. Sul parquet del Pala Intini di Noci e al cospetto di un Bernalda reduce da quattro vittorie nelle ultime cinque gare disputate, gli uomini del presidente Mazzarisi si impongono con il risultato di 4-2 e chiudono il girone di andata al quarto posto con 20 punti in classifica insieme al Città di Potenza C5.


LA GARA – Mister Rotondo recupera in extremis Mario Chiantera che entra subito in campo andando a formare quintetto iniziale insieme a Ritorno, Satalino, Lacarbonara e Joselillo, mentre dall'altra parte il tecnico Marcio Volpini risponde con Brescia, Laurenzana, Sali, Grossi e Gallitelli. L'avvio di gara sorride alla formazione ospite che prima spreca con Sali da ottima posizione e successivamente trova il vantaggio con un bolide dalla distanza di capitan Gallitelli che sorprende Ritorno. Siamo al minuto numero 2, ma la gioia dei lucani dura soltanto pochi secondi in quanto Lacarbonara impatta immediatamente il match deviando in fondo al sacco una conclusione di Chiantera. La partita è bella ed avvincente e le occasioni da rete fioccano da ambo le parti. Tra il 4' ed il 6' il Bernalda va vicino al nuovo vantaggio con il solito Sali e con Laurenzana, trovando sulla propria strada un Ritorno sempre attendo. Il Castellana, invece, risponde con una grande azione personale di Joselillo che si spegne a lato e con un diagonale di Lacarbonara che Brescia respinge con i piedi. E prima dell'intervallo c'è ancora spazio per i due estremi difensori che si dimostrano piuttosto reattivi sulle conclusioni di Chiantera e Gallitelli: all'intervallo, dunque, il parziale è di 1-1.


Nella ripresa il match decolla dopo pochi istanti. Sugli sviluppi di una rimessa laterale, infatti, Lacarbonara si libera all'altezza del limite dell'area e lascia partire un destro secco e preciso che non dà scampo a Brescia, andando a firmare il sorpasso castellanese dopo tre minuti di gioco. La risposta dei lucani arriva sei giri di orologio più tardi, ma Ritorno è ancora bravissimo nel chiudere lo specchio della porta con perfetto tempismo in uscita. La difesa forte e la grande pressione del Castellana mettono in crisi il Bernalda che al minuto 12 deve capitolare ancora una volta sulla bellissima giocata di Chiantera il quale salta sull'out di destra Gallitelli e infila Brescia per il provvisorio 3-1. A questo punto gli ospiti tentano il tutto per tutto con il power-play e la mossa si rivela inizialmente disastrosa perchè spalanca le porte al poker castellanese firmato dal solito Chiantera.


Nel finale Gallitelli prova a riaprire la contesa andando a realizzare la rete del 4-2, ma per il Bernalda è ormai troppo tardi con il match che va in archivio con il bel successo per il Castellana di mister Andrea Rotondo. Al giro di boa, quindi, lo score dei biancoblu è di sei vittorie, due pareggi e tre sconfitte nei dodici incontri disputati, un bottino che permette a capitan Satalino e compagni di godersi un inizio di 2024 nelle primissime posizioni di classifica e di guardare con grande entusiasmo al prosieguo della stagione.



Ufficio Stampa Castellana C5