CDM, doppia novità nell'organigramma: il club dà il benvenuto a Gianluca Piccarreta e Paolo Baffetti

Finisce una stagione, nel futsal, e ne comincia subito un’altra, con il suo carico di sogni, speranze e programmazione. Accanto alle news di mercato, fra giocatori che vanno e giocatori che restano, spesso si sottovalutano le notizie che arrivano dal fronte dirigenti, che forse faranno meno notizia ma sicuramente hanno un impatto notevole sulla struttura di una società. E allora vogliamo proprio dare risalto a questo aspetto, perché in casa CDM Futsal sappiamo benissimo quale valore abbiano le persone, sia quelle che con le loro giocate cambiano il volto a una partita, sia quelle che con le loro capacità ed esperienze fanno sì che la società cresca anno dopo anno.

Oggi vogliamo presentarvi due new-entry di spessore, che sono già al lavoro per alzare l’asticella. La prima è una vecchia conoscenza del mondo CDM, stiamo parlando di Gianluca Piccarreta. Il figlio Matteo ha vestito per anni la maglia della CDM e lui, pur seguendone da vicino la crescita, ha sempre operato nel calcio a 11, mettendo tutta la propria esperienza al servizio di una grande società genovese come la Genova Calcio. Ora per lui è arrivato il momento di cimentarsi con il mondo del calcio a 5, entrando nella famiglia CDM con il ruolo di responsabile tecnico del settore giovanile. Avrà quindi la responsabilità dell’organizzazione di tornei e campi estivi ma soprattutto sarà la figura di coordinamento fra tutte le leve del nostro settore giovanile. Insomma, la persona giusta al posto giusto. L’altra figura chiave che la società ha appena inserito nel proprio organico è quella di Paolo Baffetti, un nome che nel calcio a 5 ligure non ha bisogno di presentazioni.

“Nel progetto che vogliamo portare avanti – spiega il direttore generale della CDM Futsal Mino Paoletti – noi intendiamo formare i nostri allenatori sulla base di un copione che stiamo stabilendo in accordo con mister De Jesus, per far sì che tutto il nostro settore giovanile giochi a calcio a 5 con gli stessi concetti tattici con i quali gioca la prima squadra. Per questo è tanto importante formare i nostri allenatori ed è per questo stesso motivo che la loro scelta è importante, quest’anno più che mai. Abbiamo anche in mente un programma specifico di incontri di confronto, con cadenza mensile, con Alessio Guaramonti per le leve della Scuola Calcio e con Paolo Baffetti per le leve del settore giovanile. Si tratta di un progetto col quale intendiamo innalzare ulteriormente il livello della qualità dei nostri allenatori e la loro formazione. Sempre in questo senso, stiamo anche lavorando per inserire due figure, laureati in scienze motorie che lavoreranno fin dalle leve più piccole per migliorare la preparazione e la coordinazione motoria”.


Ufficio CDM Futsal