Città di Fondi, Venditti non molla: ''Continuiamo a crederci. Terracina? Posta in palio altissima''

Si avvicina una sfida fondamentale per il Città di Fondi che domani affronterà il Real Terracina per giocarsi, in un derby, le residue speranze salvezza, I ragazzi di Yuri Bacoli solo poche settimane fa sembravano quasi spacciati, poi sono arrivate tre vittorie nelle ultime quattro partite giocate e ogni discorso, almeno dal punto di vista matematico, è totalmente riaperto. A raccontare il momento in casa rossoblù è Salvatore Venditti. 

"Il momento è positivo - dice - veniamo da tre vittorie nelle ultime quattro partite: peccato solo esserci svegliati tardi. I tanti infortunati ci hanno condizionato e con i nuovi innesti arrivati dal mercato non era facile trovare subito la giusta amalgama. Il gruppo ora è forte, i ragazzi sono molto legati tra loro, in settimana si respirano gioia ed entusiasmo, nonostante quello che dice la classifica". 

Il prossimo passo è una sfida sentita e tremendamente importante, al cospetto di un Real Terracina che a sua volta vuole mettersi in tasca la salvezza.

"Finché la matematica non ci condanna, noi ci crediamo. La gara di domani sarà importante, anzi decisiva, per entrambe le squadre. Mi aspetto una partita dura, "maschia", dove servirà grande tenacia. Sicuramente sarà un match teso, ma fortunatamente le due società sono amiche e i giocatori si conoscono da anni, quindi prevedo fair-play da ambo le parti, nonostante la posta in palio sia altissima". 



esp.