breaking news
  • 04/12/2021 20:50 Anticipi #SerieAF, pokerissimo esterno Tiki Taka Planet. La Lazio rimane al comando
  • 03/12/2021 23:06 Serie A2 girone D, gli anticipi della 9ª giornata: Aquile-Capurso 2-2, Ispica-Bernalda 5-3
  • 03/12/2021 23:04 Serie A2 girone A: nell'anticipo della 9ª giornata Monastir Kosmoto-Arzignano 0-7

14/10/2021 18:26

Cormar Polistena, Arcidiacone non si fida della Todis: “Squadra dinamica e con buone individualità”

Un tocco a sorpresa, ad anticipare il difensore e superare il portiere avversario. Arriva così il primo gol in Serie di uno dei migliori talenti del fustal calabrese, sul campo della Came Dosson, all’anagrafe Domenico Arcidiacone. Una rete preziosa perché ha consentito al suo Polistena di rimettere immediatamente in parità la sfida con la Came, dopo il vantaggio venti secondi prima di Japa Vieira. Un gol prezioso che ha contribuito significativamente al successo dei pianigiani, anche in questo caso, il primo nella massima serie.

“Il primo gol in serie A ti dà una grande gioia, ma era ancora più importante aver pareggiato subito le sorti del match e continuare a fare la nostra partita. È arrivata la prima vittoria fortemente voluta. Siamo riusciti a fare ciò che avevamo preparato in settimana. Una gara con grandissima applicazione in fase di non possesso contro una grande squadra”.

Secondo anno di fila per te, sei tra i riferimenti di questa squadra. Senza dubbio quella del Polistena è una maglia importante per te…

“Sì, sono al mio secondo anno in questa splendida società e fin da quando sono arrivato mi hanno fatto sentire a casa. È un privilegio lottare per questa maglia”.

Terzo impegno nel giro di una settimana, al PalaBotteghelle arriva la Todis Lido di Ostia.

“Calendario fittissimo nelle prime giornate e sabato arriva una squadra che ha raccolto meno di quello che meritava. Mi aspetto una partita molto difficile perché si tratta di una squadra molto dinamica con buonissime individualità. Noi stiamo preparando con il mister la partita da fare. Sabato ritorna Ique dopo aver scontato la squalifica, ma avremo fuori Martino e Maluko dopo le espulsioni del turno infrasettimanale”.


Foto: Cannizzaro