breaking news

07/02/2021 22:55

D'Andrea infuriato con l'arbitraggio: "Il gol del 2-1 era valido, faremo ricorso per errore tecnico"

Lo Spartak Fusaro non ci sta. Nell’incontro contro la capolista Sala Consilina, che fin qui ha vinto tutte le dodici partite disputate, la compagine guidata da Massimiliano Lanteri stava giocando una grande gara, ferma sull’1-1 grazie al pari di Lavagna. A due secondi dal termine del primo tempo l’episodio del gol di Bico, annullato nonostante avesse calciato prima della sirena con la palla già in rete dopo il suono del gong, come si evince dal video estratto dalla diretta, come prevede il nuovo regolamento poichè la sfera è in porta e il fischio non arriva durante la traiettoria. 

Non ci sta il presidente Nicola D’Andrea.

“E’ evidente l’errore degli arbitri, che prima convalidano, e poi no – le parole del numero uno casertano. - C’è tanto rammarico perché avremmo chiuso il primo tempo in vantaggio sul campo della capolista. Non capisco davvero come gli arbitri possano prendere delle decisioni del genere. Annuncio ufficialmente che lo Spartak Fusaro presenterà ricorso per errore tecnico con la non omologazione del risultato”.

Ufficio Stampa Spartak