Domus, tutto pronto per la sfida all'Orange. Santini: "Sensazioni positive, un esordio stuzzicante"

Domani pomeriggio la Domus Bresso per la prima assoluta di campionato in serie A2 ospiterà al palazzetto di Burago Molgora  l’Orange Futsal Asti, seconda classificata lo scorso anno nello stesso girone A di serie B dei bressesi.

-Quali sono le sensazioni per il debutto in serie A2?

“Positive – afferma il tecnico dei bressesi Massimiliano Santini - abbiamo raggiunto questo traguardo, conquistando la promozione in serie A2 dopo una stagione scorsa memorabile. Per questo c’è curiosità nel misurarsi contro avversari prestigiosi e di nome". 

-Come si presenta la gara di sabato contro l'Orange Asti?

“Sarà un esordio stuzzicante, un remake della sfida dello scorso anno, visto che sono stati il nostro principale competitor per la promozione. Loro si sono rafforzati enormemente con due crack con Ramon e Da Silva, per cui ci aspetta subito una sfida tosta, come del resto lo saranno tutte quelle del campionato di A2". 

-Quali sono gli obiettivi dopo il mercato estivo?

“Sono tutti da verificare, la serie A2 è una incognita, visto nessun innesto da parte nostra di giocatori di categoria. Il gruppo dello scorso anno deve misurarsi con un livello superiore. Lavoreremo per ottenere quanto nelle nostre capacità: umiltà, consapevolezza e voglia di fare devono essere i nostri pilastri quotidiani".