Dozzese, la grinta di capitan Drago: "Ci siamo ricaricati. Sfida al Russi? I derby vanno vinti"

Nell'ultimo weekend la Dozzese è rimasta ferma, rispettando il proprio turno di riposo nella sedicesima giornata del girone B di Serie A2. Una pausa che è giunta forse nel momento più adatto e necessario, visto che i romagnoli sono reduci da tre sconfitte di fila, ovvero il doppio ko con l'OR e la recente capitolazione a Fabrica di Roma contro il Real, senza dimenticare che gli uomini di mister Leo Vanni ora sono attesi dalla grande sfida di questo sabato, cioè il derby in casa contro il Russi. Per fare quindi un attimo il punto della situazione nell'ambiente imolese, ci siamo affidati alle indicazioni di capitan Fabio Drago.

- Fabio, come avete sfruttato la settimana che vi ha condotto al weekend di stop? 

"Sicuramente per ricaricarci mentalmente e fisicamente, oltre che per sistemare con il mister gli errori della sfida contro il Real Fabrica".

- C'è qualche partita del girone che hai seguito con particolare interesse o qualche risultato che ti ha sorpreso? 

"Sì, ho visto l'Unicusano Ternana che continua a vincere, ma penso sempre che dobbiamo concentrarci su di noi; solo alla fine guarderemo la classifica". 

- Sabato ripartite dal derby con il Russi...

"Sì, sabato c’è questo derby e si sa che partite così non vanno giocate ma vanno vinte, sia per noi e soprattutto per i nostri tifosi".


l.m.