breaking news
  • 25/05/2022 20:32 Serie A2, tutto confermato: Melilli-Gisinti Pistoia si gioca al PalaCatania (ore 17)
  • 25/05/2022 17:21 Serie B, il Futsal Prato comunica che Luca Pullerà non è più il tecnico della squadra
  • 24/05/2022 18:42 Under 19, playoff: la Lazio vince 5-1 in casa della Leonardo e si qualifica per i quarti
  • 24/05/2022 18:34 Serie AF. Semifinale scudetto, gara-3 tra Pescara e Lazio anticipata al 27 maggio

26/01/2022 11:47

Due partite che possono valere una stagione: il Cus Ancona inizia stasera sul campo del Lucrezia

Due partite che valgono una stagione a cominciare da quella in programma questa sera calcio d’inizio ore 20 in quel di Lucrezia. Ad essere chiamato in causa non può che essere il Cus Ancona C5 formazione che milita nel campionato di serie A2. Basta dare un occhio alla classifica per rendersi conto di quanto si giochi la formazione guidata da Francesco Battistini nell’arco di tre giorni. Cus Ancona che al momento è in fondo alla classifica con 3 punti, Altamarca 7, Lucrezia 8 mentre Gubbio e Fenice Venezia sono a quota 10. Cus Ancona che dopo Lucrezia sarà di scena sul campo dello Sporting Altamarca unica formazione che gli universitari sono riusciti a battere in occasione della gara di andata. A fare il punto della situazione a poche ore dalla gara di Lucrezia il tecnico Francesco Battistini: “ Ci aspettano due partite fondamentali per il proseguo della stagione.


Sabato contro il Città di Massa la prestazione c’è stata nonostante la sconfitta per 5 a 2 maturata nei minuti finali. La squadra è sempre rimasta in partita ma ancora una volta non siamo stati fortunati nei momenti topici della partita basti pensare al palo interno colpito sul risultato di di 3 a 2. A Lucrezia e poi sul campo dello Sporting Altamarca ci giochiamo una bella fetta del nostro futuro, il tempo delle pacche sulle spalle e dei complimenti a fine gara è davvero finito, per riaprire il discorso salvezza ci servono i punti solo cosi si potrà dare un senso al resto della stagione. Difficoltà a parte le sensazioni sono buone ma attenzione a questo Lucrezia, squadra di categoria dotata di ottimi elementi”. Cus Ancona che molto probabilmente dovrà fare a meno di Piersimoni fuori per infortunio ma che potrebbe recuperare Bartolucci il capitano di tante battaglie.









Ufficio Stampa Cus Ancona