breaking news
  • 23/05/2022 23:38 Serie C1 Friuli, playoff: il Naonis batte l'Udinese 4-1, mercoledì la finale col Tarcento
  • 22/05/2022 20:20 Under 17, fase nazionale, girone 2: At.Gubbio-Fenice 1-11, ACSS Mondolfo-Five to Five 15-1
  • 22/05/2022 19:57 Under 15, fase nazionale, girone 2: Bissuola-Bologna 6-11, ACSS Mondolfo-San Giovanni 6-2

22/01/2022 12:20

Ecco il giorno della Spagna: i sette volte campioni d'Europa misurano le ambizioni della Bosnia

Solo quattro volte (2001, 2005, 2016 ed adesso nel 2022)  la Spagna inizierà una fase finale di EURO Futsal non da campione in carica.

Il Portogallo li ha detronizzati ai supplementari della finale di quattro anni fa a Lubiana e li ha battuti negli ottavi di finale della Coppa del Mondoin Lituania lo socrso autunno. La Spagna ha lanciato, tuttavia, un segnale forte nella nuova fase a gironi di qualificazione segnando ben 46 reti con appena tre reti al passivo.


La Bosnia ed Erzegovina, invece, è alla sua prima fase finale e ha subito pesanti sconfitte in ciascuno degli ultimi quattro incontri ufficiali con gli iberici, subendo un totale di 27 gol. In casa Bosnia, al di là delle difficoltà tecniche dell’avversario, c’è l’emergenza portieri: Darko Milanović e Stanislav Galić sono squalificati e non potranno giocare contro la Roja a causa dei cartellini rossi ricevuti nelle qualificazioni. Inoltre Senad Poračanin è rimasto a Sarajevo a causa del Covid.


QUI SPAGNA - Fede Vidal, Ct Spagna: "Adolfo, che ancora non è con noi, non giocherà e Catela è in dubbio. Il resto va bene. Questi primi tre punti sono fondamentali. La Bosnia Erzegovina è una grande squadra, ha disputato una fase a gironi di qualificazione quasi perfetta. Sappiamo che sarà una partita molto difficile, dobbiamo attribuirle l'importanza che merita".


QUI BOSNIA - Ivo Krezo, Ct Bosnia ed Erzegovina: “Non abbiamo nulla da perdere contro una squadra come la Spagna, che ha vinto questo torneo sette volte e ha messo in bacheca due Mondiali. La Spagna è una delle favorite. Dobbiamo essere coraggiosi e vedremo cosa accadrà. Per noi è un problema che entrambi i nostri portieri siano squalificati per questa partita, ma abbiamo fiducia nel portiere che giocherà il quale farà bene senza dubbio”.




SPAGNA- BOSNIA (ore 17,30) PER IL LIVE VEDI QUI


PER LA DIRETTA VIDEO UEFA.TV




emme elle