E' uno Sporting Sala Consilina da leccarsi i baffi: Carducci-Brunelli bis, è 4-4 con il San Giuseppe

Ultima amichevole pre-campionato dello Sporting Sala Consilina che ospita tra le mura amiche del Centro Sportivo Meridionale di San Rufo (la nuova casa dei gialloverdi salesi per questa stagione) il Real San Giuseppe.

Prima della partita si è tenuta l’inaugurazione della struttura con presenti le più alte cariche politiche del Vallo di Diano e la presentazione ufficiale davanti ai tifosi (bella cornice di pubblico) di tutto lo staff tecnico e medico dello Sporting, nonché ovviamente di tutti i giocatori.

LA CRONACA - Tra Sporting e Real San Giuseppe è stata una partita bella ed intensa. I padroni di casa partono con il piede sull’acceleratore, ed al 4’ aprono la contesa con il capitano Carducci, il quale dopo una caparbia azione sulla destra è lesto a ribadire in rete il suo primo tentativo respinto dal portiere ospite.

Ma la reazione del San Giuseppe non si fa di certo attendere, ci vuole tutta la bravura di Marchesano che in due circostanze alza la saracinesca e tiene i suoi avanti, ma al 9’, però, nulla può sulla conclusione precisa all’angolino da appena fuori area di Patias che ristabilisce la parità.

La reazione dello Sporting tarda un attimo ad arrivare, e quando sembra che gli uomini di mister Oliva abbiano preso le misure arriva, invece, al 16’ il raddoppio di Patias che concretizza davanti il portiere una bella azione manovrata e porta avanti il quintetto di Scarpitti.

Stavolta i salesi reagiscono e al 18’ avrebbero l’occasione di riequilibrare il match con un tiro libero che Brunelli però spreca facendosi ipnotizzare da Vitiello. Al 20’ ci pensa ancora Carducci a ristabilire la parità ancora con una marcatura caparbia, questa volta di destro dopo il suo primo tentativo respinto da Vitiello.

L’avvio della ripresa sembra partire con le squadre ambedue con il freno a mano un po' tirato, l’equilibrio regna fino al 7’, quando lo Sporting mette la freccia con Brunelli, il quale su schema da calcio di punizione, di testa mette in rete il tiro da fermo calciato da Bocca. E qui che il San Giuseppe rompe di nuovo gli indugi e reagisce, trovando dopo tre minuti il pari con Santos che sfrutta al meglio una disattenzione della difesa gialloverde e realizza la rete del 3-3.

La girandola di emozioni ora è in continua evoluzione, si vive di occasione da una parte e dall’altra: al 15’ Brunelli, ancora di testa, riporta avanti lo Sporting, imbeccato alla grande da un lancio del portiere Marchesano. Il San Giuseppe è costretto ad inseguire per la terza volta, inseguimento che al 17’ viene premiato da Dian Luka, abile a mettere in rete a pochi passi da Marchesano dopo avere finalizzato una bella azione manovrata.

Negli ultimi due minuti i vesuviani provano a vincerla col portiere di movimento, ma è lo Sporting ad andarci più vicino proprio con il portiere Marchesano, che dalla sua area, cercando di sfruttare l’assenza del portiere ci prova, ma vede la sua conclusione terminare di poco a lato.

Finisce dunque 4-4 una partita davvero molto bella, utile per i due allenatori per trarre spunti: e se gli attacchi hanno sicuramente fornito interessanti garanzie, qualche cosa forse c’è ancora da registrare in fase difensiva. E sabato prossimo si comincia a giocare per i tre punti…


SPORTING SALA CONSILINA-REAL SAN GIUSEPPE 4-4 (pt 2-2)

SPORTING SALA CONSILINA: Marchesano; Carducci, Bocca, Abdala, Brunelli; Santoro, Gallon, Zonta, Teramo Filippo, Teramo Santiago, Volonnino, Stigliano, El Johari. All.: Oliva.

REAL SAN GIUSEPPE: Vitiello; Duarte, Patias, Dian Luka, Santos, Igor, Ercolessi, Galletto, Cesaroni, Imparato, Guerra, Varriale, Napolitano, Massaro. All.: Scarpitti.

MARCATORI: pt 4’ Carducci (SSC), 9’ e 16’ Patias (RSG), 20’ Carducci (SSC), st 7’ Brunelli (SSC), 10’ Santos (RSG), 15’ Brunelli (SSC), 17’ Dian Luka (RSG)



Galleria