breaking news

27/11/2020 22:37

Esce il terno sulla ruota di Eboli: la Feldi vince l'anticipo e vola verso l`altissima classifica

La Feldi Eboli vince l'anticipo dell'ottava giornata di Serie A e con i tre punti aggancia i cugini della Sandro Abate Avellino sul gradino più basso del podio. Il Mantova, tornato a giocare dopo oltre un mese, fatica a trovare il ritmo gara ed è costretto ad alzare bandiera bianca. Domani il resto del programma a partire dalle 16.

LA CRONACA - Primo tempo avaro di emozioni fra Feldi e Mantova. Le due squadre si equivalgono per tutti i 20′ di gioco, ma quando lo 0-0 sembra scritto, un lampo delle foxes sblocca la sfida: imbucata forzata di Gaspar, palla recuperata da Tres che pesca sul secondo palo Dani Chino per l'1-0 Eboli con cui si va all'intervallo.

Più divertente il secondo tempo, sin dalle prime battute. Al 4', infatti, la Feldi raddoppia grazie alla grande ripartenza di Tres che batte Savolainen in uscita. Il raddoppio dà ancor più fiducia ai padroni di casa che ancora in ripartenza trovano la via del 3-0 con Umberto Caruso.

Il gol costringe il Mantova a mettere il portiere di movimento: ma anche se manca ancora metà ripresa, Dal Cin non corre mai seri pericoli. Scorrono così i minuti e la Feldi porta a casa la vittoria che le permette di salire a 13 punti, affiancando la Sandro Abate al terzo posto. Il Mantova, tornato in campo 33 giorni dopo l'ultima volta, resta fermo a quota sei, ai margini della zona playout, ma con sole quattro gare disputate.

Ufficio Comunicazione Divisione Calcio a 5

FELDI EBOLI-SAVIATESTA MANTOVA 3-0 (pt 1-0)
FELDI EBOLI: Dal Cin, Moura, Romano, Dani Chino, Canabarro, Caruso, Tres, Bissoni, Chano, Caponigro, Glielmi, Pasculli. All. Riquer
SAVIATESTA MANTOVA: Savolainen, Danicic, Bueno, Micheletto, Petrov, Carletti, Suton, Belloni, Rondelli, Hrkac, Gaspar, Ganzetti, Kuraja, Solosi. All. Despotovic
ARBITRI: Luca Petrillo (Catanzaro), Antonio Marino (Agropoli), crono: Nicola Maria Manzione (Salerno)
MARCATORI: pt 19'38'' Dani Chino (F), st 3'54'' Tres (F), 8'59'' Caruso (F)
NOTE: ammoniti Canabarro (F), Hrkac (M)