breaking news
  • 22/10/2021 23:11 Serie A2, girone C: nell'anticipo della terza giornata, Italpol-Active Network 6-7

24/09/2021 13:09

Flegrea, Canzanella e l'emozione del primo gol: ''Una soddisfazione incredibile e inaspettata''

Uno dei ragazzi simbolo della Flegrea, della politica del club. A 18 anni ha svolto tutta la trafila delle giovanili, a partire dalla Rosso Maniero, e sabato al PalaDomitia ha trovato anche la gioia del goal contro il Cus Napoli. Davide Canzanella vuole continuare a crescere e stupire con la sua grande volontà e il suo enorme spirito di sacrificio.

"Sono entrato a far parte di questa famiglia quando avevo dieci anni - dice, - cominciando dai Pulcini fino ad arrivare quest'anno nel massimo campionato regionale. La rete è stata una soddisfazione indescrivibile, inaspettata perché giunta all'esordio e rappresenta per me un punto di inizio per questo nuovo percorso e una spinta a fare sempre meglio. In tutto questo tempo sono cresciuto sia umanamente sia sportivamente grazie a questa disciplina, ne hanno tratto giovamento la mia mente e la mia autostima ed ho imparato come vuol dire essere in un gruppo e l'importanza dell'aiutarsi a vicenda per il raggiungimento di un obiettivo comune".

"L'annata sarà tosta, ci sono compagini con più esperienza di noi anche se questo non deve rappresentare un ostacolo. Anzi una vera sfida da affrontare, insieme potremmo sicuramente vivere emozioni forti. Come tutto ha avuto il via? Mi sono appassionato al calcio da piccolo, guardando le partite del Napoli e poi il futsal mi ha colpito. Velocità delle giocate, necessità di tecnica sopraffina e tutto più complicato salendo man mano di categoria. Il mio sogno è quello di riuscire un giorno ad calcare i campi di A, ma per ora mi dedico allo studio e frequento la facoltà di Economia e Commercio all'università Federico II di Napoli".




Ufficio Stampa Flegrea