breaking news

27/01/2021 18:41

Foletto, che smaltita: "Complimenti ai ragazzi e al Domitia. Ortega super. Brunelli l'aspetto tanto"

Una battaglia, vinta con la forza ma anche con la consapevolezza che alla fine i tre punti sarebbero rimasti a casa. Lo Sporting Sala Consilina esulta per il 6-5 con il quale si è imposto sullo Junior Domitia nel recupero della settima giornata di andata, trovando in uno straordinario Ortega il Mago Merlino di turno: un assist e cinque gol che valgono tre punti di platino e la conferma al vertice di un girone che ormai, dopo la vittoria del Benevento in casa dell’Ecocity, vivrà verosimilmente sul duello tra le squadre di Foletto e Oliva.


Un Darci Foletto che può tirare un sospiro di sollievo.


“Faccio i complimenti prima i miei ragazzi e poi al Domitia, anche loro hanno giocato una partita veramente importante, l’ho detto anche al mister Bernando. Due squadre che hanno tenuto un ritmo di Serie A, perché erano sempre in pressione su ambo le parti. Complimenti, di cuore, perché è stato veramente un bello spettacolo”.


- Non era mai accaduto che la tua squadra andasse sotto per due volte nella stessa gara…


“La prima volta che siamo andati sotto all’intervallo, direi anche. Ma sono le situazioni che ci fanno

crescere, perché abbiamo segnato ma anche preso i gol. Sono sincero, la partita mi è piaciuta tanto”.


Adesso testa al Real Terracina e a una trasferta da dover prendere con le dovute attenzioni, visto che mancherà nuovamente Brunelli, un giocatore rivelatosi fondamentale per la squadra.


“Andiamo con la mentalità giusta consapevoli di quanto è successo con il Domitia, coscienti che non si può mai abbassare la guardia. Andiamo per vincere senza fare altre storie, perché i ragazzi sanno fare quello. Brunelli? Lo aspetto assai, anche se Ortega ha fatto una partita delle sue, con quei numeri veramente eccezionali che gli vediamo far spesso in allenamento. Ma Brunelli lo aspetto, tanto”.



CLICCA QUI PER LE INTERVISTE VIDEO A FOLETTO E BERNARDO (JUNIOR DOMITIA)