Fonte può sorridere: Ed Diourj e Melao in campo con il Domitia. Fonte: "Ci darà del filo da torcere"

Ci sta anche a vincere soffrendo. Al Sulmona è accaduto sabato scorso con la Forte Colleferro: ma quel 3-2 cosa sta a significare in maniera specifica? A mister Benjamin Fonte la risposta.


“Il risultato è il giusto premio ad un gruppo di ragazzi fantastico che per tutta la gara ha provato a vincere una partita fondamentale per il prosieguo del torneo e per acquisire sempre più autostima”.


- Era importante vincere per restare sulla scia delle prime: ti sei posto l'obiettivo di vedere il Sulmona tra le prime cinque al giro di boa, gli ultimi risultati quanto hanno rafforzato questa aspettativa?


“Noi tutti ci crediamo e ci crediamo fortemente, anche a fronte degli enormi sforzi profusi dalla società. Abbiamo avuto risultati alterni ma adesso è il momento di dare il massimo e dare continuità alle nostre prestazioni. Un passo alla volta…”.


- Domani vi attende una trasferta particolarmente difficile a Castelvolturno: possiamo considerarla il vero esame di maturità per il tuo Sulmona?


“Lo Junior Domitia è squadra tosta e organizzata che credo abbia superato i momenti difficili. La classifica non rispecchia il suo valore. L'anno scorso ha disputato un bellissimo campionato arrivando sino alla Final Four di Coppa e ai playoff per l’A2: sicuramente ci darà filo da torcere”.


Belle notizie in arrivo per mister Fonte, con il Sulmona che si presenterà al completo in terra casertana, visti i rientri dalla squalifica di Ed Dioury e Melao.