breaking news
  • 22/10/2021 23:11 Serie A2, girone C: nell'anticipo della terza giornata, Italpol-Active Network 6-7

23/09/2021 12:37

Forlì, sabato l'esordio stagionale. Il diesse Ghirelli: ''Sarà un campionato di alto livello''

E' scattato ufficialmente sabato scorso il campionato regionale di serie C1, che vede iscritta l'Oleodinamica Forlì per il terzo anno consecutivo. Dopo aver osservato il turno di riposo proprio alla prima giornata sabato pomeriggio farà il suo esordio in campionato anche la compagine romagnola impegnata sul campo della Mader Bologna uscita sconfitta per 7-5 nella prima giornata a Santa Sofia.
Ad un mese esatto dall'inizio della preparazione è il diesse Maicol Ghirelli a presentarci la nuova stagione: "Mi auguro innanzitutto che la stagione si possa svolgere in maniera normale e tranquilla il che significherebbe che piano piano si stia tornando alla normalità dopo un periodo davvero drammatico e complicato per tutti".

"Come già ben consociamo anche quest'anno sarà una C1 di alto livello – continua Ghirelli – ci sono tre squadre che sicuramente sono state allestite per fare il salto di categoria e che a mio modesto parere già oggi ben figurerebbero nel campionato di B, mi riferisco a Casalgrandese, Balca e Bagnolo. A seguire vedo tante altre squadre molto organizzate e attrezzate che, dopo due anni stagioni di inattività, penso sia normale che vogliano ben figurare in questo torneo".
Ma dove vede il diesse il suo nuovo Forlì? "Abbiamo iniziato un nuovo ciclo insieme a mister Vespignani con il quale abbiamo imbastito un discorso sul medio/lungo periodo. Ripartiamo in questa nuova stagione da una base giovanissima – media età della squadra 22,8 anni – sulla quale lavorare e far crescere i ragazzi che dovranno essere protagonisti della storia presente e futura della nostra società."

"Dovremmo lavorare duramente durante la settimana per farci trovare pronti al sabato pensando di migliorarci settimana in settimana onorando sul campo questa blasonata maglia biancorossa in ogni partita – conclude il direttore – vedo un bel gruppo e uno staff molto coeso sono sicuro che potremo cavarci le nostre soddisfazioni".




Ufficio Stampa Forlì