Derby spettacolare al PalaCSI: Modafferi scatenato, la Gallinese rimonta e vince 5-4 sul Cataforio

Una gagliarda Gallinese porta a casa il primo round degli Ottavi di Coppa Italia contro il Cataforio. Questa potrebbe essere la sintesi del match disputato ieri presso la palestra polivalente di Gallina, ma spettacolo ed emozioni visti ieri in campo necessitano di più che una semplice sintesi; il merito va ad entrambe le squadre che hanno deciso di giocarsela a viso aperto, deliziando il numeroso pubblico accorso sugli spalti. I tifosi di casa però vanno già sotto mentre ancora prendono posto, grazie alla marcatura segnata dal Cataforio dopo meno di 20 secondi dal fischio d’inizio, da parte di Adornato.

 

L’inizio shock non cambia i piani di capitan Tiziano e compagni, che crescendo minuto dopo minuto arrivano al pareggio con Pronestì abile a spingere in rete un assist ricevuto da Modafferi. È l’inizio di una reazione esagerata dei padroni di casa che si porteranno sul 4-1 con una tripletta, manco a dirlo, del solito Modafferi assistito ed accompagnato da una grande prova di tutta la squadra.

 

La ripresa consegnerà invece un Cataforio per nulla rassegnato alla sconfitta e che infatti riuscirà a riaprire il match grazie alla doppietta di Cilione. Sul 4-3 la partita diventa tesa, gli ospiti raggiungono la soglia del quinto fallo e successivamente capitoleranno proprio su un tiro libero realizzato da un impavido Vazzana. Nei minuti di recupero, quando le squadre ormai stanche sembravano attendere solo il fischio finale, una sfortunata autorete regalerà un’ultima emozione fissando il risultato sul 5-4.


La gioia per la vittoria è proporzionale al valore degli avversari, ai quali vanno i complimenti, ma già da domani ci toccherà volterà pagina, col pensiero all’altra stracittadina in programma, contro la Maestrelli, che vale tre punti. Ed anche se saranno un po’ stanche le gambe, la Gallinese ci metterà il cuore.

GALLINESE-CATAFORIO 5-4 (pt 4-1)
GALLINESE: Tiziano, Arcudi, Cutrupi, Politi, Iaria, Modafferi, Pronestì, Iracà, Plutino, Vazzana, Quattrone, Prestopino. All. Pellegrino.
CATAFORIO: Calabrese, Ferrara, Adornato, Cilione, Giriolo, Labate, Barbaro, Torino, Fiume, Albanese, Surace, Martino. All. Quattrone.
ARBITRI: Michienzi di Lamezia Terme e Suriano di Vibo Valentia.
MARCATORI: pt 1’ Adornato (C), 5’ Pronestì (G), 11’, 16 e 21’ Modafferi (G), st 12’ e 18’ Cilione (C), 28’ Vazzana (G), 31’ aut. Tiziano (C).
NOTE: ammoniti Iaria (G), Iracà (G), Vazzana (G), Martino (C)

 

 

Ufficio Stampa Gallinese