Grifoni, Metelli: ''A Rieti senza timore reverenziale, dobbiamo rimanere con i piedi a terra''

A vele spiegate. I Grifoni comandano la classifica del girone D e domani, in occasione della nona giornata del campionato di Serie B sfideranno in un PalaMalfatti ancora a porte chiuse il New Real Rieti. Forse il momento peggiore per affrontare la formazione di casa, che è reduce da due vittorie consecutive e, al pari dei ragazzi di Picchietti, ha fatto il pieno di fiducia e morale. A fare il punto della situazione è Edoardo Metelli. 

"Ci alleniamo come un grande gruppo - dice -, bilanciando sempre perfettamente lavoro tecnico, fisico e tattico. Abbiamo un ottimo staff che lavora per noi ormai da metà agosto e non abbiamo intenzione di mollare neanche di un centimetro". 

Metelli continua. 

"Come dico sempre dobbiamo rimanere coi piedi per terra, ma con la consapevolezza che cresce partita dopo partita. Come dimostrato abbiamo le possibilità per affrontare tutte le squadre, poi a fine stagione tireremo le somme". 

Il tema diventa poi la sfida contro il New Real Rieti. 

"Sappiamo della loro forza, parliamo di una delle squadre più "toste" e tra le candidate alla vittoria finale. Non abbiamo paura di nessuno, andremo lì giocando come avremo sempre fatto, poi vedremo chi riuscirà ad avere la meglio".