Grifoni, prima la vittoria e poi il tifo per la Gadtch. Ercolanetti: "Posta in palio altissima!"

Siamo arrivati all’epilogo di un campionato che aspetterà l’ultima giornata per emettere i suoi verdetti. E purtroppo il destino dei Grifoni non dipende più solo dalla squadra di Stefano Picchietti ma anche da quello che faranno i cugini della Gadtch, chiamati all’impegno conclusivo proprio sul campo dell’Audax che sta contendendo agli spellani il salto in Serie A2. Al di là della soddisfazione per essere in corsa per la promozione diretta, abbiamo subito chiesto a Michele Ercolanetti che cosa, secondo lui, è mancato alla squadra per riuscire a condurre in porto un campionato che per buona parte l’ha vista al comando della classifica.

“Per vincere un campionato c’è bisogno di tanti fattori - è la premessa del difensore. - Siamo stati per gran parte del campionato primi, è vero, purtroppo abbiamo buttato via partite con dei nostri errori e inevitabilmente abbiamo perso quei 4, 5 punti che ad oggi potevano già significare A2. Ci tengo a dire una cosa però: se sabato,al termine della partita, dovremmo fare i playoff, li faremo con tutte le nostre forze per non vanificare una stagione positiva come quella di quest’anno”.

- Sabato scorso hai segnato una doppietta a Recanati, sintomo di una integrazione ottimale nel gioco della squadra. Soddisfatto per le tue prestazioni e nel complesso del tuo percorso stagionale?

“Si, ho segnato una doppietta… inusuale per me perché diciamo che per caratteristiche tendo sempre più a difendere la mia di porta che attaccare quelle avversarie. Delle mie prestazioni non sono mai soddisfatto perché penso che c’è sempre qualcosa da migliorare ogni volta. Guardandole nel complesso non so dirti perché ancora la stagione non è finita: posso dirti che lotteremo fino all’ultimo per poter raggiungere il salto di categoria, quello si!”.

- La partita con la Chemiba. Avrete di fronte una squadra particolarmente motivata che verrà a Spello a giocarsi l’accesso al playout. Che partita ti aspetti e come dovrà essere approcciata proprio in virtù dell’elevato valore della posta in gioco per entrambe?

“Sabato per ambedue le squadre la posta in palio è altissima. Sono sicuro che sarà una battaglia come lo sono state tutte le partite di questo campionato. La differenza la farà l’approccio alla partita: sarà fondamentale scendere in campo concentrati per commettere meno errori possibili”.