breaking news

13/01/2024 22:58

Il Castellana non si ferma più: tris di uno scatenato Chiantera e anche l'Alta Futsal si arrende

Il Castellana C5 sfrutta alla perfezione il fattore campo, conquista la terza vittoria consecutiva e apre il girone di ritorno del campionato nazionale di Serie B (gir. G) con un bel successo nel derby con l'Alta Futsal. La formazione del presidente Domenico Mazzarisi, dunque, conclude nel migliore dei modi una settimana esaltante, partita con la vittoria sul Bernalda, proseguita con l'ufficializzazione dell'accesso al primo turno di Coppa Italia, e culminata con l'ennesimo exploit stagionale su cui c'è la firma indelebile di tutto il gruppo biancoblù ed in particolare di Mario Chiantera, grande protagonista con una splendida tripletta.


LA GARA – Sul gommato del Pala Lagravinese di Sammichele, mister Andrea Rotondo schiera lo starting five ormai collaudato e formato da Ritorno, Satalino, Chiantera, Josellillo e Lacarbonara, mentre dall'altra parta Saverio Mascolo si affida a Carone, Fabiano, Loiudice, Vilmar Pereira e Amanttes. Approccio devastante alla gara da parte dei castellanesi padroni di casa che passano in vantaggio dopo appena dodici secondi grazie a Joselillo, bravo nel finalizzare il perfetto schema da calcio di inizio. La doccia fredda non abbatte la compagine di Altamura che gioca con grande velocità e prova ad impensierire con regolarità la difesa castellanese. Il fortino eretto da mister Rotondo e abilmente guidato da Marco Ritorno, però, fatica a cadere e nel primo tempo si registrano diversi tentativi, ma zero gol da parte della squadra ospite. Anche il Castellana, dopo la rete del vantaggio, non riesce più ad andare a segno anche se accetta i ritmi altissimi della gara e risponde colpo su colpo alle sortite offensive portate avanti dai biancorossi.


Nella ripresa l'Alta Futsal vuole provarci con maggiore incisività, ma trova sulla propria strada un Ritorno in gran giornata che si rivela decisivo in almeno un paio di occasioni. Non è da meno il collega Carone il quale, tuttavia, nulla può sul rigore magistralmente calciato da Mario Chiantera che porta il parziale sul 2-0 a metà frazione. A questo punto mister Mascolo ordina ai suoi di attaccare con il power-play, una mossa tattica che porta giovamento principalmente al Castellana. I biancoblu, infatti, approfittano degli inevitabili spazi lasciati liberi dalla difesa ospite e nel finale di gara dilagano con il solito Mario Chiantera, autore di altre due reti che fissano il parziale sul 4-0, prima della rete del definitivo 4-1, messa a segno da Maiullari, con cui si chiude la contesa.


IL COMMENTO – Queste le parole di mister Andrea Rotondo (in foto di galleria) al termine dell'incontro: "Il gruppo ha dato ancora una volta una grande dimostrazione di forza. L'Alta Futsal, a cui vanno i nostri complimenti per la prestazione offerta oggi, appena una settimana fa è stata in grado di fermare la capolista e vincere oggi non era per nulla scontato anche perché da una settimana particolare e si correva il rischio di farsi prendere dall'entusiasmo. I ragazzi, invece, hanno dimostrato grande maturità sin dai primi minuti di gioco e la rete messa a segno dopo pochissimi secondi lo testimonia. Ora però viene il difficile, dobbiamo continuare a lavorare sempre con grande voglia e determinazione, per continuare a fare bene anche nel girone di ritorno".


Ufficio Stampa Castellana C5


Galleria