breaking news

18/03/2021 18:19

Il Napoli si avvicina al primo (probabile) 'match point', Scolavino: ''Ad un passo dall'obiettivo''

Il primo match point per la promozione in Serie A arriverà sabato. Ma non dipenderà solo dal risultato del Napoli. Il Polistena ha perso, a sorpresa, la gara di recupero in trasferta sul campo del Piazza Armerina. Adesso è in regola con gli incontri disputati, come da calendario diciannove, ed è il secondo kappaò della stagione, il primo in trasferta; l’altra sconfitta contro gli azzurri, l’ultima di andata tra le mura amiche.

Ora la classifica dice che, a tre giornate dal termine, il Napoli ha 6 punti di vantaggio sulla diretta antagonista, ma con due match da recuperare, entrambe al Centro Sportivo Cercola, il 27 marzo proprio contro il Gear Siaz e il 2 aprile contro il Bernalda. Calcoli alla mano, se sabato le distanze tra i ragazzi di Basile e quelli Molluso dovessero rimanere inalterate, tutto sarebbe rinviato alla successiva gara interna. Il Polistena, però, sabato giocherà in contemporanea, alle ore 16, sul difficile campo del Cosenza, terza forza del campionato.

A frenare i facili entusiasmi il d.g. Pasquale Scolavino che vuole tenere alta la concentrazione del gruppo.

“Siamo consapevoli di essere ad un passo dal coronare il nostro obiettivo e non immaginavamo di poter avere già in questo turno una possibilità di concretizzarlo. Ma dobbiamo solo pensare alla nostra partita e battere il Melilli per continuare questo straordinario percorso fatto dai ragazzi con 17 vittorie. Non sono concesse distrazioni fino al triplice fischio di chiusura. Se alla fine i risultati delle due sfide ci consentiranno di festeggiare saremo ben lieti di farlo con 4 partire ancora da disputare per noi”.




Area Comunicazione Napoli