breaking news

01/12/2020 11:27

Il Pintoricchio del futsal in procinto di tornare in Italia: alla Sandro Abate?

Marcelo Batista. Questo sarà, con ogni probabilità, il nome del nuovo allenatore della Sandro Abate. Nuovo per modo di dire, anche se in attesa dell’ufficialità tutto lascia intendere che il trainer che è stato sulle panchina di Latina, Napoli e Real Rieti prima della breve parentesi post-Oranges in Irpinia, riprenderà il timone della barca avellinese sul quale, per il momento, si è posizionato Vinicio Cometa, indicato dalla proprietà del club come fidato traghettatore.

Ma le attenzioni anche in casa irpina iniziano a volgere alla lunga finestra di mercato invernale che è di fatto cominciata oggi. E le prime notizie iniziano a filtrare dai fronti irpini, lasciando intravedere già l’orizzonte di un grande colpo in arrivo e che potrebbe addirittura essere perfezionato nel giro di qualche giorno. Chi potrebbe essere il primo obiettivo dicembrino di Massimo Abate e del presidente Massimiliano Santosuosso? Diciamo intanto che le opportunità non mancano e di cavalli di ritorno il futsal italiano ne ha salutati tanti nel corso degli anni.

Uno di questi, sbarcato in Italia agli inizi degli Anni Duemila ”importato” dal Nepi vincitore di una clamorosa Coppa Italia nel 2004, ha dimostrato di avere la stoffa anche per far bene nella Liga spagnola. Un pedigree certificato dalla sua città di nascita (Blumenau, una delle ”isole felici” del futsal catarinense) e dalla militanza con Jaraguà e Carlos Barbosa, benedetto da Albacete e Martorell e poi abituato alle grandi platee della nostra Penisola, con la quinquennale esperienza all’Acqua&Sapone conclusa per abbracciare una nuova esperienza nel Nord Europa con un club del Belgio dalle grandi ambizioni internazionali, che ha già visto nomi ben noti alle nostre latitudini primeggiare negli anni passati (e tuttora).

La traccia... è tracciata. Aspettiamo che il Pintoricchio del pallone a rimbalzo controllato metta nero su bianco, per rivederlo all’opera sui 40x20 nostrani già nelle prossime gare di Serie A.