breaking news
  • 17/05/2021 17:00 #PlayoutSerieA, definite le date: Mantova-Aniene il 22 maggio, ritorno il 29
  • 17/05/2021 16:05 #PlayoffSerieA: oggi alle 16.30 si gioca gara-3 tra Kick Off e Bisceglie
  • 17/05/2021 13:40 Coppa Italia U19: Regalbuto-Roma anticipata di un'ora, si gioca mercoledì alle 15
  • 17/05/2021 13:05 Play-out Serie A2 femminile: il ritorno tra Mediterranea e Cometa si gioca al PalaConi
  • 14/05/2021 22:44 Serie A2 Femminile, playout girone C: Spartak Caserta-FB5 il 23 maggio, gara-2 il 6 giugno
  • 14/05/2021 22:43 Serie A, le nuove date dei playout: Aniene-Mantova sabato 22 maggio, ritorno il 29
  • 14/05/2021 22:39 Piemonte, Serie C1: Avis Isola-Top Five 5-1 nell'anticipo della 7ª giornata di andata
  • 13/05/2021 22:44 Puglia, Serie C1: nel recupero della seconda giornata Futsal Noci-Brindisi 4-1

08/04/2021 20:01

Il Sala Consilina prepara la ripresa. Detta: ''Vogliamo chiudere il campionato il prima possibile''

Si inizia a vedere la luce in fondo al tunnel. A Sala Consilina si contano i giorni che separano la squadra dalla ripresa dell’attività e dal ritorno in campo, previsto per martedì prossimo ad Aprilia per il recupero con lo United di Cristian Trobiani. Una partita diventata uno scoglio alla luce non solo della delicata posizione di classifica dei pontini, in lotta per la salvezza, ma anche per lo stop imposto dalla decina di casi di contagio da Covid che bloccano da due settimane la squadra di Foletto. I tamponi stanno rispondendo positivamente e la situazione sta progressivamente tornando alla normalità, anche se il presidente Giuseppe Detta giustamente ha di che lamentarsi.


“Non ci voleva, sinceramente. Spero che si riesca a recuperare almeno il settanta per cento della condizione, i ragazzi non stanno male fisicamente, si stanno allenando a casa, quasi tutti non hanno più sintomi e spero che i test effettuati oggi siano confortanti in questo senso. Davvero non vedo l’ora di ricominciare, perché vogliamo chiudere il campionato il prima possibile. Aspettiamo con fiducia i risultati e guardiamo con ottimismo alle quattro gare rimaste da giocare”.


Si ripartirà dalla trasferta di Aprilia, come detto in programma martedì 13. In questi giorni la Divisione Calcio a 5 ricalendarizzerà le due partite rinviate (quella con il Fondi e quella con il Genzano, previste ambedue al PalaCappuccini: possibile che venga sfruttata la sosta a cavallo del weekend della prossima settimana), prima della chiusura a Potenza, dove lo Sporting spera di presentarsi con la promozione già messa in tasca. Intanto, però, la classifica del girone F vede lassù il Benevento e la cosa fa un po’ stranire Detta.


“Non la voglio proprio vedere la classifica, meglio che non la guardo, davvero - ribatte con toni amari il presidente salese. - Moralmente non è bello, perché sappiamo che le cose non stanno così. Ma sappiamo anche che la promozione dipende solo da noi e dobbiamo concentrarci solo su questo. La trasferta di Potenza? La loro è una squadra che ha dato filo da torcere a chiunque, per questo dico che è ancora dura. Certo, anche la partita di Aprilia sarà importante perché ci farà capire in che condizioni ripartiremo, sia a livello fisico che psicologico. Ma la cosa che mi da fiducia è che abbiamo un organico ampio: spero che il mister riesca a sfruttare al meglio la possibilità di poter gestire tante persone per chiudere senza patemi questa stagione”.