breaking news

24/02/2024 21:46

Joselillo e Achille rispondono al bis di Rubio: il Castellana ottiene un buon pareggio a Bisceglie

Diaz Bisceglie e Castellana C5 si equivalgono nella diciassettesima giornata del campionato nazionale di Serie B (gir. G). Sul gommato del PalaDolmen la contesa tra prima e terza della classe si chiude con il punteggio di 2-2, un risultato che non varia le distanze in classifica tra le due compagini, ma che di fatto stravolge la situazione nelle zone altissime della graduatoria complici i risultati delle dirette avversarie.

LA GARA – Completa tenuta rossa per i ragazzi di mister Andrea Rotondo il quale si affida inizialmente a Ritorno, Loconte, Lacarbonara, Joselillo e Chiantera, e divisa interamente gialla per i padroni di casa di Giuseppe Di Chiano che opta per Graziani, Pedone, Garcia Rubio, Mongelli e Iodice. Il match in avvio non delude le aspettative con ritmi immediatamente altissimi e squadre che danno prova della loro forza e della loro organizzazione. Le occasioni da rete fioccano da ambo le parti, ma sia Ritorno che Graziani confermano di essere tra i migliori portieri della categoria. E tra i migliori giocatori della categoria c'è sicuramente anche Miguel Garcia Rubio che, nel primo tempo, mette a segno la doppietta che porta i suoi sul doppio vantaggio. Ma il Castellana reagisce subito. Joselillo accorcia prontamente le distanze, mentre prima dell'intervallo Lacarbonara colpisce la traversa che testimonia la costante pericolosità dei castellanesi.

Nella ripresa il canovaccio tattico del match rimane costante con il pareggio ospite siglato da Stefano Achille che riporta tutto in equilibrio, un equilibrio che permane fino al triplice fischio di chiusura per un 2-2 finale che decreta il contemporaneo aggancio dell'Acri sulla Diaz in testa alla graduatoria e del Senise al terzo posto sui castellanesi.

L'ANALISI – Queste le parole del capitano castellanese Gianvito Lacarbonara al termine del match.

"E' stata una partita molto combattuta che poteva essere vinta sia da una squadra che dall'altra e per questo voglio fare i complimenti a tutti gli interpreti in campo. Loro sono stati bravi nel primo tempo a trovare subito la via del gol, ma noi siamo stati altrettanto bravi nel non disunirci e nel rimanere sempre sul pezzo fino a pervenire al meritato pareggio nella ripresa. Alla fine il 2-2 è un risultato giusto che ci dà ulteriore consapevolezza nei nostri mezzi perchè anche oggi abbiamo dimostrato di essere all'altezza della prima della classe. Sono sicuro che sapremo dire la nostra fino alla termine della stagione".


Ufficio stampa Castellana





(Nella foto di Felice Nichilo, il saluto tra capitan Lacarbonara e capitan Pedone)