breaking news

17/03/2024 09:49

L'Audace Monopoli non si ferma, il derby contro le Aquile Molfetta lascia aperto il sogno playoff


Dopo due pareggi consecutivi torna al successo la Kredias Audace Monopoli contro le Aquile Molfetta per 6-3, raggiungendo (mancava solo la matematica) a ormai due giornate dal termine, la prima storica salvezza nel suo primo campionato di Serie A2.
Mister Giacovazzo deve fare a meno di Palattella, squalificato e degli infortunati Paragò e Cristofaro, oltre a Passiatore, schierato pochi minuti, in ripresa dall'infortunio.

La partita-  Partenza buona per i gialloblu che sfiorano dopo circa due minuti il vantaggio con un ottimo diagonale di Juan Cruz terminato di poco fuori. Al 5' traversa colpita in pieno da Rodrigo in contropiede. All'8' arriva la rete del vantaggio con Leggiero che in contropiede dopo un uno-due con Rodrigo supera l'estremo difensore ospite. Un minuto più tardi è Lenoci a raddoppiare, bravo a recuperare palla e a insaccare in diagonale in rete. Al 14' altro palo colpito da Rodrigo in contropiede. Un minuto più tardi è Rafanelli a respingere in corner coi piedi un altro tentativo di Rodrigo sempre in azione di contropiede. Allo scadere altra occasione per Leggiero ma palla finisce di pochissimo fuori. Squadre a riposo sul 2-0, con un vantaggio che poteva essere più largo.

Nella ripresa passano due minuti e finalmente Rodrigo trova la rete del 3-0. Al 4' arriva la prima gioia del match anche per Juan Cruz. Il Molfetta inserisce subito il quinto di movimento che da benefici, dato che al 7' e all'8' accorcia con Toma e Hernandez. Al 10' l'Audace allunga nuovamente con Passiatore appena entrato in campo che dalla distanza insacca a porta vuota il 5-2. Al 13' accorcia ancora il Molfetta su punizione con Binetti. Al 16' gli ospiti restano in inferiorità numerica per colpo col braccio di Binetti a centrocampo da ultimo uomo. Un minuto più tardi l'Audace trova subito il sesto gol con la doppietta di Rodrigo facendo tornare così la parità numerica. Il Molfetta prova in tutti i modi a riaprire nuovamente l'incontro, ma senza riuscirci, grazie anche a delle buone respinte di Caramia e un'ottima fase difensiva gialloblu. Finisce 6-3.

Grazie a questo risultato l'Audace, ormai salva, ha ancora un altro storico obiettivo da centrare, quello dei playoff che distano solamente un punto. Adesso i gialloblu torneranno in campo tra due settimane, sabato 6 aprile nella difficile trasferta in quel di Binetto contro il Dream Team Palo del Colle.

SERIE A2 GIR. D, 20^ GIORNATA

KREDIAS AUDACE MONOPOLI - AQUILE MOLFETTA 6-3 (pt 2-0)

KREDIAS AUDACE MONOPOLI: Caramia; Leggiero, Passiatore, Lenoci, Rodrigo, Juan Cruz, Lapertosa, Satalino, Andriani, L'Abbate; Renzoni, Sibilio. All.: Giacovazzo.
AQUILE MOLFETTA: Rafanelli; Mastrorilli, Hernandez, Binetti, Ciliberti, Cassanelli, Dagostino, De Gennaro, Toma, Kore; Spadavecchia. All.: Pazienza.
ARBITRI: Alberto Onesti della sezione di Pescara e Silvio Paoloni della sezione di Ascoli Piceno; crono: Manuel Rizzato della sezione di Brindisi.
MARCATORI:  '8'13'' Leggiero, 9'42'' Lenoci, 2'48''st e 17'11'st  Rodrigo, 4,32'st Juan Cruz, 10'05'' Passiatore(AUD); 7'25'' Toma, 8'15'' Hernandez, 13'02'' Binetti.
NOTE: Ammoniti: Passiatore, Leggiero(Mon); Hernandez(Mol). Espulso: 16'28''st Binetti(Mol). Spettatori circa 400.


Ufficio stampa Audace Monopoli


foto: Danese