La MGM 2000 gode di buona salute: ko di misura con Milano e Saints, Craperi può pensare in positivo

Esce a testa altissima dalle due amichevoli prestigiose la MGM 2000. Al Palazzetto dello Sport di Settimo Torinese, quest’anno nuova casa della L84, formazione appena approdata nella massima serie, i morbegnesi si sono trovati di fronte il Milano e i Saints Pagnano. Il bilancio è di due sconfitte di misura, contro due team militanti in A2. 


La partita con il Milano ha visto la squadra di Gianmaria Craperi uscire sconfitta negli ultimi tre secondi per un tiro libero discutibile. La partita è terminata 3-2 in favore dei milanesi. In gol per i neroverdi Richichi, su uno schema da calcio d’angolo che è stato eseguito in maniera perfetta, e Gramegna con un tap-in, su assist dello stesso Richichi. Tra i milanesi a spiccare è stata la prova di Migliano. 


Con i Saints Pagnano il risultato è stato lo stesso, con la MGM 2000 capace nuovamente di giocare ad armi pari contro un avversario più quotato. A bersaglio sono andati Mattaboni, autore di un gol da applausi, e il “Pocho” Di Gregorio. 


Un test decisamente utile per mister Craperi, che ha potuto così valutare lo stato generale della condizione della sua squadra a ormai sole due settimane dal via del campionato di Serie B.