Latiano, Taccone: “Gara sottotono a Mirto, ma per come si era messa la partita è un punto d'oro”

Dopo il rocabolesco pareggio di sabato scorso (6-6) sul campo del Mirto, in casa Football Latiano fa il punto della situazione il pivot Antonio Taccone.

"Quella di sabato a Mirto è stata, a mio parere, la prestazione più opaca della stagione. Siamo apparsi un pò sottotono, ma quando si affrontano squadre che conoscono la categoria soprattutto in trasferte così lontane non è mai semplice - spiega Taccone -  venivamo da due vittorie consecutive ed è ovvio che c’è un pò di amaro in bocca per non aver dato continuità, ma se analizziamo la gara è comunque un punto d’oro, in quanto eravamo sotto di tre gol a un minuto e 50 secondi dal termine".

Che avvio di stagione è stato per il Latiano in queso campionato di Serie B.

"È stato un inizio un pò altalenante, abbiamo lasciato diversi punti per strada nonostante siamo stati sempre in partita in tutte le gare, ovviamente per una società vincente come la nostra bisogna dare sempre il massimo per portare a casa anche i risultati. Il salto di categoria si è fatto sentire, ma stiamo lavorando giorno per giorno per farci trovare pronti", conclude il giocatore.

La squadra, intanto, agli ordini di Giordano Marelli e di tuitto il suo staff tecnico ha già messo nel mirino la difficile sfida di sabato prossimo contro la vice-capolista Senise.


emme elle