Manfroi vive la vigilia del revival di Genzano. "Siamo sicuri: con il carattere possiamo vincere''

E’ tutto pronto per Genzano-Sporting Sala Consilina. Ultima gara del 2021 per i gialloverdì che vorrano riscattare il pari interno con la Mirafin ed allungare la striscia positiva di risultati.


Felipe Manfroi (tre legni contro i pontini) analizza la vigilia.


“Andiamo a Genzano con tutta la voglia di allungare la striscia positiva di risultati. Loro sono una signora squadra composta da giocatori molto forti, noi, però, non siamo da meno. Ci manca quella prestazione di carattere che può dare la fiducia a tutto l’ambiente, dallo staff alla società. E in terra laziale sono convinto che arriverà”.  


Una partita molto particolare per Manfroi che rincontrerà tanti ex compagni come Chimanguinho, Pedrinho, Lolo Suazo e Ghiotti, con i quali ha condiviso l’esperienza al Real San Giuseppe con tanto di vittoria del campionato di A2. 


“E’ vero, sarà un piacere rincontrarli – conclude. -  Sono miei ex compagni e sono sicuro che daremo spettacolo, ci sarà sicuramente tanta gente a guardare. Siamo pronti”: