Mazara, Agate da infarto. Arriva la Blingink: “Ci aspetta una sfida difficile e di alto livello”

Uno spettacolo autentico quello andato in scena martedì sera in Coppa Italia, tra le due rappresentanti della Trapani “a rimbalzo controllato”. Mazara e Marsala hanno emozionato, e gli abbracci tra le due squadre a fine gara è la fulgida riprova di una serata di futsal da incorniciare.

A risolvere la disputa, dopo due pareggi in altrettante sfide di campionato, è stato Vincenzo Agate, a pochi secondi dalla sirena. Possiamo solo immaginare le emozioni una volta che la palla ha varcato la linea.

“È stato un derby pazzesco giocato bene da entrambe le squadre. Segnare il gol quasi allo scadere e portare la vittoria a casa è qualcosa dì indescrivibile, soprattutto perché è stato fatto sotto la nostra meravigliosa curva che ci sostiene insieme a tutto il palazzetto ogni sabato. Descrivere cosa si prova mi viene difficile perché solo chi vive queste emozioni sa realmente cosa si prova”.

Archiviato il passaggio del turno, si torna a pensare al campionato e sabato c’è la sfida contro la Blingink Soverato, cambiata dal mercato di riparazione e reduce dal suo miglior momento di risultati in stagione.

“Sabato in casa affronteremo la Blingink Soverato, una squadra che al momento sappiamo che è in uno stato di forma eccezionale e parlano gli ultimi risultati che hanno ottenuto. Mi aspetto una partita ad alti livelli. Nonostante la vittoria in Coppa Italia, siamo con la testa a questa difficile partita che andremo ad affrontare con la voglia e la determinazione che al momento ci contraddistingue cercando di ottenere il massimo in campo”.