Meta Catania, l'attesa è finita. Parla Italo Rossetti: ''Stiamo bene! Pronti a dare il massimo''

L’attesa è quasi terminata. Comincia la Final Four che condurrà allo scudetto. La Meta Catania è pronta e vuole cercare di essere una grande protagonista della semifinale che si giocherà, giovedì 17 giugno, in quel di Pesaro contro la Came Dosson (fischio di inizio ore 17,30 in diretta su PMG Sport Futsal).

Queste le impressioni a pochi giorni dalla sfida da parte pivot della Meta Catania Italo Rossetti.   

“Finalmente l’attesa è quasi finita, abbiamo ancora due o tre giorni per prepararci. Abbiamo svolto una preparazione di quasi un mese in vista di questa semifinale. Siamo pronti, abbiamo lavorato per arrivare fino in fondo e raggiungere la finale dove vogliamo stare”.

Dopo un mese di assenza dal parquet e da gare ufficiali gli etnei sembrano in buona forma sia fisica che mentale.

“Stiamo bene – prosegue Rossetti -  il lavoro quotidiano non manca mai. Ci siamo preparati rimanendo sempre con la testa nella partita. Ho voglia veramente di dare il massimo”.

La Came Dosson è una squadra esperta.

“Parliamo di un avversario molto buono, una squadra esperta che sa gestire nel migliore dei modi le fasi del gioco. Dobbiamo stare attenti, sarà una bella semifinale. La nostra forza è l’unione, ci aiutiamo tutti con grande impegno e concentrazione. Quando lavoriamo così è davvero difficile batterci”.


Ufficio Stampa Meta Catania