Meta Catania, Suton non ha dubbi: "Restiamo tranquilli, i punti arriveranno"

La Meta Catania è tornata ad allenarsi. Unico assente, più che giustificato, è il capitano Carmelo Musumeci impegnato con la Nazionale.


A fare il punto della situazione, ai microfoni dell’addetto stampa etneo, è Josip Suton che sottolinea quanto sia importante la tranquillità e la serenità per tornare subito al sucesso.

-Tanta rabbia perché la partita contro il Bernardinello Petrarca era stata ripresa, eravate lì, e prendere gol a trenta secondi dalla fine fa male.

”Sì, fa davvero male. È difficile da digerire una sconfitta come questa. Purtroppo, non è la prima volta che giochiamo bene e non prendiamo punti. Ci sono tanti sacrifici, da parte di tutti, in allenamento, peraltro con questo Covid che rende tutto più difficile. Speriamo ora di tornare a fare punti nel doppio turno interno contro Pesaro e CMB”.

-Cosa bisogna fare per buttare la palla dentro? E’ solo questione di maggiore convinzione come già dimostrato nelle tre vittorie ottenute consecutivamente?

”Per me serve solo tranquillità, un po’ di tranquillità che penso possa aiutarci a fare più gol. E’ importante, anche perché giochiamo bene, soprattutto in pressing. Non ho dubbi però che riusciremo a fare più gol e prendere molti più punti”.

CLICCA QUI PER IL VIDEO COMPLETO

Ufficio Stampa Meta Catania