Meta Catania, Tornatore è al settimo cielo: “Voglio riprendermi ciò che avevo conquistato…”

Duro lavoro, fisico e mentale, per Seby Tornatore che ha atteso tanto prima di poter approdare nuovamente alla Meta Catania, facendo nuovamente ritorno nel campionato di Serie A. Il portiere ha iniziato la scorsa stagione al Melilli, prima di approdare alla Futura con la quale ha sfiorato la promozione in A2, perdendo la finale contro il Benevento. Ma Tornatore, indubbiamente, ha confermato le sue qualità nonché il fatto di essere un giocatore di categoria superiore. 

“Ritorno per riprendere quello che avevo conquistato e che stavo costruendo, ma per cui sono stato fermato soltanto dall’infortunio”.

Che aspettative hai per questa prossima stagione?

“Dobbiamo lavorare tantissimo e fare del nostro meglio. Il campionato sarà molto difficile e bisognerà cercare di migliorare giorno dopo giorno. Solo dopo tireremo le somme”.