Meta, parla capitan Musumeci: “Il Sala gioca un ottimo futsal ma noi in casa non possiamo sbagliare”

Continuità e ricerca della costanza di risultati. La Meta Catania torna a giocare in casa e ritroverà la spinta del PalaCatania. Domani alle ore 20,30, ingresso gratuito, l'avversario di turno per i rossazzurri sarà la rivelazione della Serie A, lo Sporting Sala Consilina. Carmelo Musumeci e compagni vogliono tornare a vincere sul proprio parquet e con la spinta dei tifosi rossazzurri, dando così anche continuità alla prima vittoria in campo esterno nell'infrasettimanale contro Ciampino. Una classifica lusinghiera che porta la Meta Catania prepotentemente al quarto posto della graduatoria. Sono 4 le vittorie della formazione di coach Juanra in campionato e bottino completato dai 4 pareggi e da una sola sconfitta nelle prime 9 giornate di campionato. Meta Catania che registra la miglior difesa della Serie A ed è pronta e vogliosa di accelerare mantenendo imbattuto il fattore casa. 

"Stiamo bene e vogliamo continuare il nostro processo di crescita - afferma Carmelo Musumeci -. Contro il Ciampino abbiamo vinto bene, con forza e pazienza sfruttando tutte le nostre caratteristiche. Non dobbiamo guardare la classifica, ma dobbiamo solamente continuare ad avere costanza di risultati e prestazione. Il Sala Consilina gioca un ottimo futsal, ma noi sul nostro campo non possiamo sbagliare e vogliamo continuare a scalare la graduatoria. Le sensazioni di questo gruppo sono ottime, stesso discorso relativo ai margini di miglioramento sotto l'aspetto tecnico e tattico".


Ufficio stampa Meta Catania Bricocity







Foto: Facebook Meta Catania