MGM 2000, serve la sterzata. Di Gregorio è carico: ''Con la Jasnagora abbiamo un solo risultato''

L’imperativo è soltanto uno: vincere. La MGM 2000 si presenta alla sfida di domani contro il Jasnagora con in testa un unico risultato. Al PalaFaedo di Morbegno, alle 16, nell’incontro valevole per il turno numero 8 d’andata del campionato di Serie B, gli uomini di mister Gianmaria Craperi affrontano la formazione sarda. 


La squadra morbegnese deve riscattare le ultime due battute d’arresto contro le corazzate del girone, Domus Bresso e Orange Futsal Asti. Due sfide che hanno detto che la MGM è ancora lontana dal livello delle primissime della classe. Ora per i neroverdi parte un ciclo di partite più morbide fino a Natale, che dovranno cercare di sfruttare al massimo. Il bomber neroverde, Yuri Di Gregorio, evidenzia l’importanza della sfida di domani.


“È una partita chiave per noi, dobbiamo cercare di reagire assolutamente, contro Domus e Orange attualmente c’era ben poco da fare, anche se potevamo offrire prestazioni migliori”.


La squadra secondo in questo momento deve crescere gradualmente, ma in futuro può certamente raggiungere il livello delle più forti del girone.


“L’obiettivo è di arrivare a potercela giocare con loro in futuro, stiamo lavorando per questo. Contro il Jasnagora sarà una partita tosta, veniamo da un momento difficile sotto tanti punti di vista, ma confidiamo sul fattore PalaFaedo. Dobbiamo portare a casa il risultato assolutamente, daremo tutto per regalare una gioia ai nostri tifosi”.


Di Gregorio si è soffermato anche sui suoi obiettivi personali.


“Mi auguro di superare i 30 gol, però la cosa più importante è raggiungere gli obiettivi di squadra prefissati. Tra i nuovi sono rimasto impressionato da Di Maggio, per la sua intelligenza tattica”.


Tra i pali è pronto all’esordio il neo-acquisto argentino Alejo Jato, rinforzo su cui la società neroverde punta tantissimo. MGM 2000 e Jasnagora sono attualmente divise da una sola lunghezza in graduatoria (6 punti per i valtellinesi, 7 per i sardi). 


UFFICIO STAMPA F.C.D. MGM 2000