breaking news

23/03/2021 18:12

Napoli, la festa continua. Le voci dei protagonisti: ''Una emozione grandissima, Serie A meritata''

Protagonisti in campo, artefici con il pallone a rimbalzo controllato tra i piedi dei 18 successi in altrettanti incontri che sono valsi l’accesso nella prossima massima serie nazionale al Napoli. Giocatori che hanno fatto emozionare tutti in questa splendida stagione.

“Ci siamo meritati questa promozione, bravi tutti – dicono Fortino ed Hozjan. – Una grandissima gioia, un momento indescrivibile – continua in coro Renoldi. – Abbiamo lavorato, sofferto e non ci sono parole”.

“Sono tre anni che sogniamo questo, c’è un’emozione grandissima – le parole rotte dalla felicità di De Simone. - Un percorso lungo, finalmente abbiamo portato a casa questo campionato ma non è finita qui – afferma capitan Perugino. – Una soddisfazione enorme, faccio i complimenti a tutti ed in particolare a mio padre che ha voluto più di tutti questa vittoria e l’ha dimostrato”.

“Incredibile – piange Luis Turmena, – sono qui da tre anni e ho abbracciato questo progetto in B. Uno dei giorni più belli della mia vita, sia professionalmente sia umanamente e ci tengo a ringraziare società, i tifosi e tutti i componenti di questo gruppo. Adesso festeggiamo, ce lo meritiamo”.

“Sono molto contento – dichiara un frizzante Ganho, – anche io qui dalla Cadetteria e da allora ambivamo a questo traguardo. Vamos”.

“Una vittoria bellissima – continuano negli spogliatoi Tiziano Chilelli ed Enzo Milucci, – siamo arrivati strada facendo e siamo stati accolti magnificamente”.

“Per me è un trionfo importantissimo, avevo detto che mi mancava il campionato di A2 – scherza Foglia – e adesso posso terminare la mia carriera”.

“Raggiunto un sogno con questi splendidi amici – ai microfoni Amirante. – Un anno fantastico per me – chiosa Arillo, – dal primo giorno abbiamo meritato tutto questo”.


CLICCA QUI PER IL VIDEO 



Area Comunicazione Napoli