New Taranto, contro il Messina pioggia di gol: la promozione si deciderà all'ultima giornata

Un roboante successo per 11-2 permette alla New Taranto Calcio a 5, a soli quaranta minuti dalla fine della stagione regolare, di ottenere il quattordicesimo successo stagionale e di mantenere la vetta della classifica. Netta affermazione degli ionici al cospetto dei siciliani del Messina Futsal che non hanno potuto fare nulla contro Bottiglione e compagni: i giallorossi si giocheranno tutte le chance salvezza nell’ultimo turno.


IL MATCH. Taranto non può e non vuole sbagliare l’ultima gara dinanzi al pubblico del PalaMazzola. I rossoblù partono col piede sull’acceleratore e nei primi due minuti trovano ben tre reti. Sblocca il punteggio Rodrigo Lopes, complice un errore del portiere Venuto; dopo pochissimi secondi è capitan Bottiglione, con un diagonale, a trovare il gol del 2-0. È lo stesso Bottiglione a trovare il 3-0: tiro di Murilo Miani non trattenuto dal portiere e tap-in vincente del numero 11 rossoblù. Messina prova a riaprire i conti con la rete di Fichera, imbeccato da Garcia, ma gli ionici sono un martello pneumatico: Murilo serve Giannace che a porta vuota non può sbagliare e sigla il 4-1. Lo stesso laterale trova il 5-1 con una conclusione potente sotto la traversa, poi ancora Miani in versione assist-man per Lopes che col sinistro realizza il 6-1. Messina prova ad inserire il quinto di movimento per provare quantomeno a riaprire il match ma Taranto, con una ripartenza, punisce la formazione giallorossa con Lopes, servito splendidamente da Giannace, per il 7-1. Ma non è finita perché, prima di andare all’intervallo, i rossoblù chiudono la contesa virtualmente con l’8-1 firmato Giannace. Mister Bommino regala minuti di gloria anche al “baby” Versace: il capitano della formazione under 19, aggregato da inizio anno con la prima squadra, trova la sua prima marcatura con la formazione senior, depositando in rete un assist perfetto di Quinto per il 9-1. C’è gloria anche per Murilo Miani, bravo a superare il portiere sugli sviluppi di un corner, e per Rosato: il pivot ritrova la rete e firma l’11-1. Il gol del definivo 11-2 dei siciliani giunge nel finale a firma di Barbagallo.


Una sola giornata al termine della stagione regolare dove si deciderà il destino della New Taranto Calcio a 5: i rossoblù, in caso di vittoria sul parquet di Piazza Armerina, saranno matematicamente promossi in Serie A2 Élite. La compagine tarantina è padrona del proprio destino ed è ad un passo dal coronamento di un sogno: soltanto tre punti – e quaranta minuti di gioco – separano la squadra di mister Bommino dal raggiungimento dell’obiettivo prefissato. Sabato prossimo, al PalaFerraro, calcio d’inizio alle ore 16 per l’ultima tappa del campionato.


Christian Cesario Responsabile Ufficio Stampa e Comunicazione – New Taranto Calcio a 5