New Team, big-match col Tarcento. Vozza: “In Coppa abbiamo visto il loro valore, servirà attenzione”

La New Team Lignano è pronta per tuffarsi nella sesta giornata di Serie C friulana, quando sabato pomeriggio la formazione gialloblù sarà di scena in terra udinese per un importante esame, vale a dire il big-match con il Tarcento, distante solo due punti, in cui si proverà di tutto pur di dare continuità al largo successo ottenuto la scorsa settimana con la Gradese. Gli uomini di Salvatore Vozza avevano già affrontato i bianconeri nel terzo turno della fase a gironi di Coppa Italia, perdendo 6-1; quindi, come ci ha spiegato lo stesso Vozza a poco meno di 48 ore dal match, l'attenzione dovrà essere massima davanti a un avversario il cui valore è ben noto ai giocatori lignanesi.

- Mister, come sta la squadra in vista della gara con il Tarcento? Serviva forse una partita più "allenante" rispetto a quella con la Gradese per arrivare pronti e consapevoli a questo big-match? 

"Posso dire che la squadra sta bene - esordisce Vozza -. Per il resto, partite semplici non esistono; la Gradese è partita forte e noi abbiamo prontamente reagito. Stiamo crescendo".

- Che Tarcento vi aspettate di dover affrontare? Specie considerando che da quest'anno non c'è più Jovic in panchina… 

"Abbiamo già visto in Coppa Italia il loro valore: per me, il Tarcento è tra le formazioni più forti di questo campionato".

- Questo match può essere una prima "prova del nove" per capire che cosa potrà davvero fare la New Team quest'anno?

"Diciamo che questa è una delle partite che ci danno stimoli importanti: servirà restare calmi e prestare attenzione a tutti i dettagli".


l.m.