New Team Lignano, parla Pitta: “Il Palmanova ha meritato, ma noi siamo migliorati molto nel gioco”

Il primo big-match di Serie C friulana non ha sorriso alla New Team Lignano, che sabato scorso si è dovuta arrendere per 3-0 in casa del Palmanova. Nonostante il risultato negativo però gli uomini di Salvatore Vozza hanno comunque dimostrato nuovi miglioramenti in rispetto all'inizio di stagione non propriamente irresistibile; a confermarlo nel post-partita ai microfoni del club gialloblù è stato l'estremo difensore gialloblù Marco Pitta, autore di una grandissima partita nonostante non sia ancora al massimo della condizione fisica.

“E' stata sicuramente una partita parecchio movimentata, almeno per quanto mi riguarda - racconta sorridendo il portiere della New Team -; non sono al 100%, vengo da un fastidio all'inguine e da una condizione influenzale non ottimale; quindi, ho cercato di dare tutto quello che potevo. Mi dispiace perché nel primo tempo eravamo riusciti a tenere testa a una squadra ben preparata come il Palmanova; nella ripresa siamo un po' calati, anche per la stanchezza; quindi il 3-0 alla fine dà fastidio, ma loro hanno meritato, anche se va detto che abbiamo fatto comunque un bel miglioramento a livello di gioco".

Sarà quindi davvero il Palmanova la grande rivale di quest'anno?

"Sono dell'idea che il Palmanova sia una delle pretendenti per il campionato e insieme a loro ci siamo anche noi - dichiara Pitta -. E' stato un bel test sicuramente; c'è qualcosa da migliorare, ma con il lavoro che stiamo portando avanti i miglioramenti arriveranno visto che comunque rispetto all'inizio della stagione ci sono stati dei bei passi avanti da parte della squadra. Dunque dobbiamo solo continuare così, essere più gruppo, essere più uniti, e riuscire a battere le pretendenti, tutte le avversarie".


CLICCA QUI PER L'INTERVISTA VIDEO