breaking news
  • 17/05/2021 17:00 #PlayoutSerieA, definite le date: Mantova-Aniene il 22 maggio, ritorno il 29
  • 17/05/2021 16:05 #PlayoffSerieA: oggi alle 16.30 si gioca gara-3 tra Kick Off e Bisceglie
  • 17/05/2021 13:40 Coppa Italia U19: Regalbuto-Roma anticipata di un'ora, si gioca mercoledì alle 15
  • 17/05/2021 13:05 Play-out Serie A2 femminile: il ritorno tra Mediterranea e Cometa si gioca al PalaConi
  • 14/05/2021 22:44 Serie A2 Femminile, playout girone C: Spartak Caserta-FB5 il 23 maggio, gara-2 il 6 giugno
  • 14/05/2021 22:43 Serie A, le nuove date dei playout: Aniene-Mantova sabato 22 maggio, ritorno il 29
  • 14/05/2021 22:39 Piemonte, Serie C1: Avis Isola-Top Five 5-1 nell'anticipo della 7ª giornata di andata
  • 13/05/2021 22:44 Puglia, Serie C1: nel recupero della seconda giornata Futsal Noci-Brindisi 4-1

13/04/2021 18:00

Ortiz alle Aquile: ''Una vittoria storica per Molfetta e meritata sul campo. Non accontentiamoci''

"Sono molto contento per questo traguardo importante e storico per la citta di Molfetta – sono le parole di Christian Ortiz, universale classe 1990 tra i grandi protagonisti di questa stagione in casa delle Aquile appena promosse in serie A2-  sono felice per la società, lo staff, i tifosi e tutti i miei compagni" .


Le vittorie sono sempre il frutto del lavoro di tutti e non sono mai scontate.


"Tutti sono parte integrante parte di questo traguardo. Dall’inizio di stagione si parlava delle Aquile Molfetta come squadra favorita per vincere il campionato, poi però arriva il campo e qui lo abbiamo meritato, rimanendo sempre in testa alla classifica dall’inizio del torneo”.


L’ex Imola e Bisceglie è tornato la scorsa estate a Molfetta per vivere un'annata importante e così è stato


“A livello personale sono tornato a Molfetta con l’obiettivo di portare le Aquile in serie A2, quindi sono molto contento di aver raggiunto questo risultato, pero, non ci dobbiamo accontentare, abbiamo ancora una Final Eight da giocare e andremo a Porto San Giorgio con la mentalità di vincere. Volevo ringraziare tutta la società in particolare il presidente Donato, Gigi Metta e Leo Mele per i sacrifici che hanno fatto per costruire una squadra vincente”.

 


emme.elle

 


Galleria