breaking news
  • 05/12/2021 20:22 Serie A, termina in parità il posticipo di Salsomaggiore: Came Dosson-Feldi Eboli 4-4

30/09/2021 16:30

Palermo Eightyniners, nessun illecito. E Cuttitta si sfoga: ''Avanti a testa alta, con serenità!''

La Procura Federale ha scritto la parola fine all’indagine nata dalla denuncia del Marsala Futsal relativa alla partita tra Palermo Eightyniners e San Vito Lo Capo del passato campionato siciliano di Serie C1, il cui risultato era di fatto costato ai lilibetani l’esclusione dai playoff. Un episodio che ha tenuto tanti con il fiato sospeso, fino a quando l’organo inquirente ha deciso di archiviare il tutto non riscontrando atti e comportamenti tali da dover procedere per l’individuazione delle responsabilità del caso.


Un finale che se a Marsala è stato commentato con amarezza, in casa del Palermo Eightyniners ha sollevato la comprensibile soddisfazione della dirigenza, come rimarca il presidente Alessandro Cuttitta, che ha voluto esprimersi a nome dell’intera società.


“Dalla sentenza emessa dalla Procura Federale, che abbiamo atteso con pazienza e fiducia, riceviamo la definitiva attestazione della bontà dell’operato della nostra società. Nutriamo pertanto la speranza che tutte le refluenze negative piovute sulla famiglia Eightyniners possano essere messe da parte, se non dimenticate, consentendoci di proseguire in maniera serena e a testa alta l'attività sportiva federale che conduciamo oramai da oltre 30 anni, senza che mai venissimo accostati ad episodi di così sgradevole tenore e contrari ai nostri principi”.






Nella foto: il presidente Alessandro Cuttitta (a destra) con Francesco Costantino, nuovo allenatore della prima squadra