breaking news
  • 17/05/2021 17:00 #PlayoutSerieA, definite le date: Mantova-Aniene il 22 maggio, ritorno il 29
  • 17/05/2021 16:05 #PlayoffSerieA: oggi alle 16.30 si gioca gara-3 tra Kick Off e Bisceglie
  • 17/05/2021 13:40 Coppa Italia U19: Regalbuto-Roma anticipata di un'ora, si gioca mercoledì alle 15
  • 17/05/2021 13:05 Play-out Serie A2 femminile: il ritorno tra Mediterranea e Cometa si gioca al PalaConi
  • 14/05/2021 22:44 Serie A2 Femminile, playout girone C: Spartak Caserta-FB5 il 23 maggio, gara-2 il 6 giugno
  • 14/05/2021 22:43 Serie A, le nuove date dei playout: Aniene-Mantova sabato 22 maggio, ritorno il 29
  • 14/05/2021 22:39 Piemonte, Serie C1: Avis Isola-Top Five 5-1 nell'anticipo della 7ª giornata di andata
  • 13/05/2021 22:44 Puglia, Serie C1: nel recupero della seconda giornata Futsal Noci-Brindisi 4-1

10/04/2021 21:32

Pazzo Cesena, è festa play-off! Il timbro di Bianco riacciuffa l’ASKL a due secondi dalla sirena

E’ un pazzo e bellissimo Cesena quello che oggi pomeriggio, fermando la corsa dell’ASKL lanciato verso la prima posizione, ha pareggiato a due secondi dalla fine conquistando con due giornate d’anticipo i play-off.

Il primo tempo non lascia trasparire particolari emozioni, con entrambe le formazioni che non hanno grosse occasioni da rete.

Nella ripresa però succede di tutto a partire dal 3′, quando Pulini commette fallo da rigore su Mindoli, che batte Paciaroni e porta in vantaggio i suoi. Il Cesena comincia a tambureggiare nella metà campo offensiva trovando il pareggio al 10′ su una splendida ripartenza di Gardelli, che lascia partire un diagonale irresistibile battendo Juninho. Tre minuti prima però il direttore di gara espelle per proteste Badahi con un rosso diretto ma i locali resistono agli assalti marchigiani. Al 13′ nuovo vantaggio ospite grazie a Maina, che sfrutta la superiorità numerica causata da un’altra espulsione, questa volta nei confronti di Montalti. La squadra allenata da Matteucci non ci sta e due minuti dopo trova per la seconda volta la via del gol grazie a Venturini, abile a sfruttare l’assist di uno scatenato Gardelli.

Le residue speranze degli ospiti di raggiungere la vetta passano da una vittoria al Mini Palazzetto, per cui con il portiere di movimento riescono a trovare la rete di quello che sembra essere il definitivo 2-3 grazie all’autorete di uno sfortunato Bianco. Ma un eroico Cesena, grazie alla carta del portiere di movimento ricoperto da Zandoli, trova il pareggio a due secondi dalla fine proprio grazie a Bianco sull’assist di Ansaloni.

I bianconeri conquistano così, a due giornate dalla fine, il matematico accesso ai play-off. Da segnalare come oggi abbia esordito in panchina il vice di Matteucci, Marco Guidi, che era anche il secondo di Mascarucci nella stagione 2018/19 che consegnò ai bianconeri il primo storico accesso alla post season.

 

Ufficio Stampa Cesena