Pirossigeno Cosenza, dopo il balzo in A la squadra è ricevuta in Provincia dalla Presidente Succurro

Reduci dalla storica promozione in Serie A centrata venerdì scorso nella finale playoff giocata a Salsomaggiore con l'Active Network Viterbo, i lupi proseguono il loro tour nelle principali sedi istituzionali. Ieri pomeriggio una nutrita delegazione della Pirossigeno Cosenza è stata ricevuta nel Salone degli Specchi del Palazzo della Provincia dalla Presidente della Provincia di Cosenza, Rosaria Succurro.

"Ci tenevamo a ricevervi qui nella sede della Provincia di Cosenza perché rappresentate l'orgoglio di questo territorio. Vi seguo da tempo e conosco il lavoro e i sacrifici che avete fatto per ottenere questo grande risultato. Non solo quello dei giocatori, protagonisti in campo, ma anche di chi rimane dietro le quinte ma contribuisce in maniera fondamentale. So quanto conti lo sport nella vita di tutti noi per il valore sociale che porta con sé. Ai vostri livelli c'è anche tanto agonismo e bisogna lavorare per diventare i numeri uno, voi avete dimostrato come si fa. Complimenti a voi tutti, ai calciatori, allo staff tecnico, alla proprietà che ha creduto in questo progetto".

Con queste parole la Presidente Succurro ha manifestato il suo apprezzamento per il successo conseguito dalla Pirossigeno consegnando nelle mani del patron rossoblù Eugenio Piro una targa celebrativa e ricevendo in cambio la divisa ufficiale subito indossata per le foto di rito. 

Parola al Vice Presidente Gaetano Piro.

"Ringraziamo la Presidente per averci accolto. Quale migliore occasione per incontrarci se non quella di celebrare un risultato storico. Altre squadre della nostra provincia avevano raggiunto simili traguardi, se non che i progetti si sono poi arrestati improvvisamente. Ecco, noi cercheremo, oltre a far conoscere il futsal sul territorio, ad andare il più lontano possibile. Avere il patrocinio della Provincia ci inorgoglisce e ci spinge a rappresentarla al meglio anche in Serie A. Mi auguro di ritrovarci qui il prossimo anno a festeggiare una salvezza che è il nostro prossimo obiettivo. Proveremo a raggiungerla così come quest'anno abbiamo centrato la promozione, ovvero sovvertendo ogni pronostico che non ci vedeva tra i favoriti alla vigilia. Eppure, con impegno e umiltà, sul campo siamo riusciti a prevalere. Merito di un gruppo fatto principalmente di persone serie, che rappresentano i nostri colori nel migliore dei modi".

Visibilmente emozionato il tecnico rossoblù Leo Tuoto che ha voluto ancora una volta ribadire quanto sia "orgogliosamente l'allenatore di un gruppo che ha raggiunto un grande traguardo. Vice Presidente e Presidente sono i pilastri di questa realtà. Con i loro sacrifici e con la loro vicinanza costante ci hanno permesso di lavorare in modo sereno e di arrivare a livelli altissimi in questa disciplina. Grazie di cuore, sono due persone eccezionali. Speriamo di poter dare ancora altre soddisfazioni alla città e alla provincia tutta, salvandoci in Serie A e dando continuità ai risultati ottenuti".


Daniele Cianflone - Responsabile Comunicazione Pirossigeno Cosenza Calcio a 5


Galleria