Pirossigeno Cosenza, tutto l'orgoglio di Tuoto: “Approccio perfetto, questo è un grande gruppo”

La Pirossigeno Cosenza vola in semifinale playoff battendo per 3-1 lo Sporting Altamarca nel return match dei quarti di finale disputato stasera al PalaErcole di Policoro. A segno per i lupi Marchio, Bavaresco e Poti.

A fine partita queste le dichiarazioni del tecnico rossoblù Leo Tuoto.

"Tenevamo davvero tanto a fare bene stasera. Il risultato conseguito è un premio per i ragazzi e l'impegno che ci mettono quotidianamente. Oggi hanno approcciato al match in maniera perfetta. Avevo chiesto loro di dare intensità al gioco e di portare pressione ad un avversario forte, l'hanno fatto. Sono stati fantastici. Questo è un gruppo solido e unito, non si ragiona con l'io ma con il noi. Adesso viene il bello, siamo tra le quattro squadre che si giocheranno la promozione in Serie A. A meno di clamorosi ribaltoni affronteremo il Mantova. Cercheremo di preparare le prossime sfide al meglio, così come abbiamo sempre fatto finora. Sono sereno, perché alleno una squadra che riesce sempre a rendermi orgogliosoArrivati a questo punto della stagione le gambe contano poco, è soprattutto una questione di testa. Non devo faticare troppo su questo aspetto. Siamo in semifinale e la concentrazione per forza di cose sarà massima. Stiamo facendo appassionare tante persone, questo ci fa piacere. Aspettiamo il pubblico delle grandi occasioni nella semifinale di ritorno in casa, sono sicuro che riempiremo il palazzetto", spiega il mister dei silani Tuoto. 


Ufficio Stampa Pirossigeno Cosenza - Daniele Cianflone