breaking news

11/08/2022 11:50

Pizza si prende il Loreto e investirà anche nel basket: frutto di una riforma che non soddisfa

Lo avevamo già scritto nei giorni scorsi, ma ora il matrimonio tra Lorenzo Pizza ed il Loreto versione "palla a spicchi" è andato in porto. Lo conferma l'edizione odierna del Resto del Carlino, sottolineando come ieri sia andata in scena la conferenza stampa di lancio del nuovo progetto: "Partire dal basso per vincere" un po' come è stato per la sua Italservice Pesaro, che ci sarà ai nastri di partenza del prossimo campionato, ma che ha visto scombussolati tutti gli equilibri in virtù, o per colpa, della riforma che entrerà in vigore proprio nella prossima stagione. 

Il Loreto è piazza che nel basket ha una lunghissima tradizione alle spalle, che Pizza con la sua ambizione vuole rispolverare e rilanciare, subito con l'obiettivo del salto di categoria in un mondo, quello della pallacanestro, che sta vivendo una riforma strutturale dei campionati, che impatterà già da questa stagione, ma ancor di più dalla prossima. 

Quella del presidente Lorenzo Pizza è una scelta che può essere letta sotto molti punti di vista, ma in particolare perché lo stesso patron biancorosso, in più di una occasione, non ha mai nascosto il disappunto verso una riforma che inevitabilmente cambierà ogni equilibrio, soprattutto per le squadre di vertice e in particolare per l'Italservice, che ha fatto incetta di titoli in questi anni e rappresentato l'Italia anche a livello internazionale. 

Lorenzo Pizza si muoverà quindi su due fronti: da una parte il progetto sportivo dell'Italservice Pesaro che continua, dall'altra quello del Loreto.