Questa Futura piace già a mister Fiorenza: “Soddisfatto dei primi giorni. I nuovi? Che qualità!”

Sette giorni di lavoro, la Polisportiva Futura inizia ad accelerare in vista delle prime amichevoli, ma soprattutto in vista dell'intensa stagione alle porte. Sudore e tanta fatica, ma anche un entusiasmo che circonda tutto l'ambiente gialloblù

“I primi giorni di lavoro mi hanno soddisfatto. Ho visto applicazione e determinazione per questo nuovo inizio. I ragazzi si stanno impegnando tanto e la cosa che mi fa più piacere è vedere che lo fanno già con il giusto spirito di squadra”.

Il mister è certamente felice per il lavoro del club in sede di mercato.

“La società ha fatto un ottimo lavoro. Il confronto con il club ha fatto sì che capissimo insieme chi servisse a questa rosa specie dopo la nuova riforma. Partire dalle conferme dello ‘zoccolo duro’ e impreziosirlo con innesti mirati”.

Oltre alle importanti conferme, il club di Motta San Giovanni e Lazzaro si è assicurata la firma dei vari Morgade, Scopelliti, Labate e Scervino, mister Fiorenza sottolinea le virtù di questi innesti.

“Sono giocatori che hanno qualità ed esperienza importanti per la categoria. Le aspettative sono semplici, integrarsi subito, mettersi a servizio della squadra, confermare le loro qualità. Sono ragazzi che hanno voluto la Futura così quanto la Futura ha voluto loro. Punto sulla loro voglia di scrivere pagine importanti con questa maglia”.

Poche parole e fatti concreti verso un'annata che si preannuncia tanto impegnativa quanto particolarmente stuzzicante.

“Sarà una stagione impegnativa, tante squadre ben attrezzate, un campionato lungo, senza soste e incerto. Ciò che mi aspetto è la continuità di un cammino iniziato due anni fa, lavorare quotidianamente per crescere e migliorare lì dove c’è necessità di farlo e parallelamente consolidare le certezze di questa squadra. Affronteremo ogni singola partita con il massimo rispetto dell’avversario, ma anche con la consapevolezza di giocarcela con tutti. Sarà il campo poi, come sempre, il giudice che ci dirà se abbiamo fatto un buon lavoro”.

 

UFFICIO STAMPA POLISPORTIVA FUTURA