Sala Consilina pazza per lo Sporting: un carosello di auto ha salutato i protagonisti del trionfo

Un sabato sera diverso dal solito per giocatori, dirigenti e anche per i sostenitori dello Sporting Sala Consilina, reduci da Potenza dove, con l’8-2 imposto alla squadra di casa, hanno tagliato meritatamente il traguardo della promozione in Serie A2. All’arrivo nella cittadina, sin dal casello autostradale si è formato un carosello di macchine che hanno cominciato a suonare i clacson; e a quelle che riportavano a Sala Consilina i protagonisti dell’impresa si sono andate via via aggiungendo quelle di numerosi sostenitori che hanno dato vita a un rumoroso tributo rivolto agli artefici del trionfo. 


Una lunga fila di vetture a clacson spiegati, con i vessilli gialloverdi dello Sporting Sala Consilina che sventolavano dai finestrini: una festa (con distanziamento rigoroso) che ha ricondotto la memoria all’esultanza per le vittorie degli azzurri del calcio, il più bel riconoscimento che anche la gente qualunque ha voluto rivolgere a una squadra che ha fatto sognare un’interà comunità e che ne porterà sicuramente alto il nome nell’avventura nella seconda divisione nazionale che affronterà la prossima stagione.


GUARDA IL VIDEO